Discesa libera Bormio, Paris: “Contento per la vittoria su una delle mie piste preferite”

Peter Fill: “Sicuramente non sono soddisfatto della gara, mi aspettavo qualcosa di più dopo le prove. Non so spiegarmi il ritardo perché non ho sciato male. Le condizioni della neve sono cambiate e non sono riuscito ad adattarmi. Finalmente è arrivata una vittoria per l’Italia, ce la meritiamo e ci darà una spinta per continuare così”.

Dominik Paris: “Felice per la vittoria su una dei tracciati che preferisco: sulla Stelvio bisogna sempre spingere e prendersi dei rischi. Condizioni della pista buone, sono contento di quello che ho fatto. Quattro centesimi su Svindal sono pochi, ma sono tantissimi in termini di risultato. Battere i norvegesi è sempre difficile perché sono veloci e continuano a crescere.Nell’ultima parte della pista ho fatto la differenza. La neve era diversa dalle prove, peccato per i piazzamenti dei miei compagni. Venerdì mi divertirò nello slalom. Olimpiadi? Manca ancora molto, spero di confermare questo stato di forma”.

I sette azzurri per la supercombinata di venerdì sono: Peter Fill (12), Christof Innerhofer (30), Dominik Paris (10), Luca De Aliprandini (25), Riccardo Tonetti (37), Emanuele Buzzi(39), Alexander Prast (38). Mattia Casse sarà apripista. Il superG prenderà il via alle 11.30 e lo slalom alle 15, con diretta su Rai Sport ed Eurosport.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi