Distretti turistici, cresce quello dell’Etruria meridionale

FIRENZE – Salgono a 37 i (su 54) i Comuni del Distretto Turistico Etruria Meridionale, istituito dal Ministero dei Beni culturali e del Turismo nel maggio del 2016 e che riunisce i comuni di Toscana, Lazio e Umbria. Ad entrare – grazie ad una delibera regionale voluta dall’assessore al turismo Stefano Ciuoffo – sono i Comuni di Abbadia San Salvatore (SI), Civitella Paganico (GR), Magliano (GR), Pienza (SI), Cinigiano (GR), Roccalbegna (GR), Santa Fiora (GR) Scansano (GR), Pitigliano (GR), Sorano (GR), Gavorrano (GR).

“L’allargamento del Distretto permette di promuovere sempre più e sempre meglio un territorio ricco di cultura, archeologia, borghi storici, grazie a innovativi progetti interregionali. Si tratta di un’area che comprende circa 600.000 residenti distribuiti su 250 comuni. Un’azione strategica condivisa, capace di ottimizzare le risorse, permetterà in tempi brevi di attrarre finanziamenti, contributi e soprattutto accrescere il valore turistico dell’intera toscana meridionale”, ha commentato Stefano Ciuoffo.

Ad oggi i Comuni del Distretto Turistico Etruria Meridionale sono:

Provincia di Arezzo: Civitella in Val di Chiana, Castiglion Fiorentino, Cortona, Lucignano, Foiano della Chiana
Provincia di Grosseto: Castel del Piano, Grosseto, Castiglion della Pescaia, Semproniano, Capalbio, Monte Argentario, Roccastrada, Civitella Paganico, Magliano, Cinigiano, Roccalbegna, Santa Fiora, Scansano, Pitigliano, Sorano, Gavorrano
Provincia di Siena: Castelnuovo Berardenga, Rapolano Terme, Asciano, Sinalunga, Monteroni d’Arbia, Trequanda, Murlo, Torrita di Siena, Montepulciano, Monticiano, San Quirico d’Orcia, Chiusi, Chianciano Terme, Castiglione d’Orcia, Sarteano, Cetona, San Casciano dei Bagni, Abbadia San Salvatore, Pienza.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi