“Donne In Difesa Di”: oggi la presentazione con l’assessora Ferrari

“E’ indispensabile partire da una maggiore valorizzazione e riconoscimento del contributo delle donne: non si tratta solo di una questione di diritti, ma anche di opportunità, di convenienza e di benessere collettivo di tutte le nostre comunità”. E’ stato con queste parole che l’assessora a pari opportunità e cooperazione allo sviluppo della Provincia autonoma di Trento, Sara Ferrari, è intervenuta oggi nell’ambito della conferenza stampa di presentazione della rassegna “Donne In Difesa Di”, presso il Centro per la Cooperazione Internazionale di Vicolo San Marco a Trento. L’assessora ha rivolto l’attenzione sui numeri della rappresentanza femminile in Trentino, dove vi è solo il 13% di sindache donne, per un discorso più ampio: “Il ruolo femminile è fondamentale e strategico per un futuro migliore dal punto di vista della sostenibilità, dei diritti umani, dell’ambiente: parlare e presentare la situazione delle donne dall’Africa al Medio Oriente al Sud America ci può aiutare, in questo senso, non solo a sensibilizzare la collettività su questi temi, ma anche a fare rete fra donne, a fare squadra”.
Accanto all’assessora Ferrari vi erano Francesca Caprini di Yaku, Elisa Rapetti del Centro di Cooperazione internazionale e Giorgio Casagrande del Centro Servizi per il Volontariato, nonché le vicesindache di Calceranica al Lago, Tenna e Caldonazzo, rispettivamente Cinzia Tartarotti, Loredana Camin, Elisabetta Wolf, che di lavorare in rete ormai ne hanno fatto un tratto comune della loro esperienza di amministratrici.

Un novembre dedicato alle donne e alle esperienze di rivoluzione e cambiamento in corso in molte parti del mondo: dall’8 novembre il Trentino si fa palcoscenico di incontri, dialoghi, presentazione di libri, sul protagonismo femminile in luoghi di conflitto.
La rassegna “Donne In Difesa Di” vedrà l’arrivo in Trentino di scrittrici, attiviste, blogger, ecologiste per la difesa dei diritti umani, e culminerà il 24 di novembre una conferenza internazionale e la partecipazione di attiviste di Colombia e Tunisia. Ospite d’eccezione, l’ecologista colombiana Tatiana Roa Avendaño, dell’associazione Censat Agua Viva e Movimento Rios Vivos Colombia che da tempo lavora con gruppi e movimenti femminili e femministi colombiani, sulla difesa dell’acqua nelle comunità indigene e contadine, con un focus speciale sul rapporto fa estrattivismo e violenza di genere.
Incontri che sottolineano l’impegno contro la violenza di genere messo in campo in maniera congiunta nel mese di novembre dalle istituzioni e attori locali, associazioni e società civile del territorio trentino ed italiano: per ragionare ed agire insieme contro discriminazioni e maltrattamenti verso le donne; per sottolineare come nei territori sia dirimente il protagonismo femminile nella costruzione della pace e la risoluzione dei conflitti. Per mettere in luce la relazione fra corpo delle donne e territori, fra sistema economico e violenza di genere, valorizzando l’apporto che la cooperazione internazionale ed il terzo settore possono e devono mettere in campo nella lotta contro la violazione di diritti umani ed ambientali. Nell’ambito di questo percorso si segnala anche un progetto di interscambio sostenuto dalla Provincia, “Donne per la Pace Bene Comune”, che vedrà fra la fine del 2017 e il corso del 2018 due gruppi di tre delegate viaggiare in Italia e in Colombia. Fra gli appuntamenti invece va evidenziato anche “Il Trentino incontra il dott. Denis Mukwege”, il medico che opera nella Repubblica Democratica del Congo a favore delle donne vittime di violenza, grazie a una collaborazione degli studenti dei LIcei Da Vinci e Galilei, venerdì 17 novembre alle 20.30 presso l’Oratorio del Duomo di Trento.
“Donne In Difesa Di” è promosso da associazione Yaku Onlus e sviluppato in coordinamento con il Centro Servizi Volontariato, il Centro per la Cooperazione Internazionale, il Centro Studi Difesa Civile, l’Assessorato provinciale Pari Opportunità e Cooperazione allo Sviluppo, il Forum Trentino per la Pace dei Diritti Umani, insieme alle vicesindache della Valsugana – Calceranica, Tenna, Caldonazzo.

PROGRAMMA

8/11/17 Ore 20.00 – sala Casa dell’Associazioni (Calceranica al Lago, Chiesetta di S.Ermete)
IN DIFESA DELLA MADRE TERRA – L’Africa in pasto al landgrabbing, la resistenza femminile per la difesa della terra.
Dialogo con: Agitu Ideo Gudeta, attivista etiope e responsabile progetto “La Capra felice” e Caterina Amicucci – Associazione “Un Ponte Per”. Ha coordinato la campagna contro la costruzione della Diga Gibbe III. Un approfondimento sull’accaparramento delle terre nel mondo e nei territori.

16/11/2017 Ore 20.00 – Sala Consiliare (Tenna)
VARIAZIONI DI LUNA – La pace in Medio Oriente parla al femminile.
Dialogo con Patrizia Fiocchetti – Scrittrice, responsabile area immigrazione di Coop Noncello Pordenone. Introduzione a cura di Luisa del Turco del Centro Studi Difesa Civile.

22/11/17 Ore 20.00 – Casa della Cultura (Caldonazzo)
LA COLOMBIA VERSO LA PACE – Le donne protagoniste del Processo di Pace Colombiano.
con la presenza di Tatiana Roa Avedaño – Presidentessa dell’Associazione colombiana CENSAT AGUA VIVA, attivista ed ecologista con il movimento RIOS VIVOS COLOMBIA.
Francesca Caprini – Giornalista, Associazione Yaku.

24/11/17 – Centro per la Cooperazione internazionale, vicolo San Marco (Trento)
Ore 17.00: TAVOLA ROTONDA per conoscere la rete In Difesa Di e ragionare con il suo portavoce Francesco Martone sulle città rifugio e la criminalizzazione delle ong.
Ore 19.00: CONFERENZA INTERNAZIONALE un confronto tra il protagonismo femminile in Colombia, relativo al processo di pace in atto in questi mesi, e le testimonianze di militanti femminili impegnate in Spagna, nei Paesi Baschi, in Tunisia.

Riprese e immagini a cura dell’Ufficio Stampa



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi