Due settimane al termine della mostra di Francesco Tabusso, Détails, Costume di Gressoney

AOSTA – L’Assessorato dell’ istruzione e cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta comunica che ci sono ancora due settimane per scoprire il favoloso mondo di Francesco Tabusso attraverso la mostra Détails, Costume di Gressoney al Castello Gamba di Châtillon.
L’artista torinese, scomparso nel 2012, era legato alla Valle d’Aosta da un lungo e profondo rapporto di affetto maturato, fin dalla giovane età, nel corso delle frequentazioni familiari e scandito da importanti appuntamenti espositivi, come le collettive del 1977 e del 1997 e l’ampia personale del 2000. Il percorso di visita comprende una ventina di dipinti e una piccola sezione di grafica e libri provenienti dalla biblioteca personale di Tabusso, esposti al terzo piano del Castello Gamba e nella spettacolare cornice panoramica dell’altana. Le opere, accuratamente selezionate dalla curatrice Veronica Cavallaro, illustrano le tematiche più care al Maestro: il mondo rurale, l’agiografia popolare, il confronto con la pittura antica e con i grandi maestri, da Rembrandt, al Pitocchetto, a Chagall.
L’esposizione, visitabile con il biglietto di accesso al Castello Gamba, sarà aperta al pubblico fino al 18 giugno, tutti i giorni, con orario 13.00- 19.00.

Per informazioni:
Castello Gamba, località Cret de Breil, 11024 Châtillon
tel. 0166 563252
info.castellogamba@regione.vda.it
www.castellogamba.vda.it

QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO?
CONDIVIDILO SUI SOCIAL, VIA MAIL E WHATSAPP

Devi essere autenticato per inviare un commento Login

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.