Ecco come Neymar e il Psg hanno aggirato il Fair Play Finanziario

Neymar, mercoledì, sarà un nuovo giocatore del PSG.
E non è per la cifra, 222 milioni di euro, alla quale ormai, è brutto dirlo, siamo abituati.
Ma sono le modalità di questa trattativa.
Per aggirare il Fair Play Finanziario che impedirebbe ad Al Khelaifi, lo sceicco presidente del Paris, di sborsare così tanti soldi, il club e il giocatore si sono inventati un piano malefico:
Un fondo bancario, con a capo sempre Al Khelaifi a muovere i fili, offrirebbe 300 milioni a Neymar per diventare sponsor al mondiale 2022 in Qatar.
Il giocatore, a quel punto, avrebbe i soldi necessari per auto-pagarsi la famosa clausola da 222 milioni, svincolarsi ed andare al PSG praticamente a costo zero.
Ovviamente, poi, lo sceicco, restituirebbe questi pochi spiccioli al brasiliano nel giro di 24h.

Il diavolo di nome denaro.    di Matteo Corsetti



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi