Economia: domani a Pescara seminario per progetto comune grandi imprese e Pmi

Pescara – Uno scambio di conoscenze ma soprattutto l’avvio di una collaborazione in grado di far crescere il tessuto produttivo dell’Abruzzo. Con questo obiettivo il vicepresidente della Giunta regionale, Giovanni Lolli, ha chiamato a raccolta le grandi imprese e le Pmi nel seminario dal titolo “Ricerca e Innovazione: grandi imprese e Pmi in-formazione”, in programma domani, 14 dicembre, dalle ore 10 presso l’auditorium “Leonardo Petruzzi” a Pescara. I lavori verranno aperti dal presidente della Giunta regionale, Luciano D’Alfonso, che farà il punto sullo stato di attuazione del programma regionale Fesr 2014-2020. Sono poi previsti i contributi dei responsabili delle grandi imprese quali Fater, Honda Italia, Leonardo, LFoundry, Thales Italia e l’intervento di Mario Torrisi, direttore Mercato della Banca del Mezzogiorno. Le conclusioni sono affidate al vicepresidente con delega allo Sviluppo economico, Giovanni Lolli. “Il nostro obiettivo principale – spiega Giovanni Lolli – è di creare un canale privilegiato tra le grandi imprese e le Pmi in modo che le piccole imprese possano fruire delle infrastrutture progettuali e organizzative delle grandi imprese soprattutto in materia di partecipazione ai bandi della programmazione Fesr 2014-2020. In questo senso – conclude Lolli – chiederemo alle grandi imprese di formare i manager delle Pmi per una crescita omogenea di tutta l’economia regionale”.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi