Egam, il Governo promuove la legge. Frattura e Nagni: nessun vizio, norma scritta bene

Campobasso – “Il Consiglio dei ministri nella riunione ha deliberato la non impugnativa per la nostra legge regionale di istituzione dell’Egam.

Non possiamo che esprimere profonda soddisfazione per il parere positivo espresso su una norma tesa a riqualificare il nostro servizio idrico e scritta bene, come ci riconosce il Governo: nessun vizio.
Non hanno trovato conferma tutte le voci confuse, che, tra slogan e ricorsi, per mesi hanno agitato lo spauracchio di sonore bocciature dell’Egam assieme a quello della privatizzazione dell’acqua. La legge che abbiamo approvato lo scorso aprile può finalmente diventare operativa senza il timore di battute di arresto.

L’istituzione dell’Egam, che garantirà una gestione migliore della nostra acqua, ci consentirà di offrire in tutti i comuni molisani lo stesso servizio con le stesse tariffe per tutti i cittadini. Ed è, questo, il traguardo giusto cui tutti dovremmo tendere, quando parliamo di bene pubblico”.
Lo dichiarano il presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura, e l’assessore alle Infrastrutture, Pierpaolo Nagni.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi