ELEZIONI: ITALIA IN COMUNE, IN CAMPO OLTRE 400 SINDACI CON UNO SGUARDO ALLE AMMINISTRATIVE 2018

L’Italia in Comune, il nuovo partito dei sindaci lanciato lo scorso 3 dicembre, ha definito, al termine di una due giorni di lavori che si è svolta a Roma, la Carta dei Valori e lo Statuto del nuovo Partito. All’incontro hanno preso parte oltre 50 sindaci giunti da tutta Italia in rappresentanza di oltre 400 amministratori locali che hanno già aderito al progetto.

Per Federico Pizzarotti, sindaco di Parma e coordinatore nazionale del nuovo partito, l’incontro di oggi “è una giornata importante per Italia in Comune, che ci ha visto condividere la carta dei valori e lo statuto. Sta nascendo un’idea: fare dei sindaci e delle loro buone pratiche una realtà in cui tutti gli italiani possono riconoscersi, non solo i cittadini dei singoli territori. L’obiettivo è esserci alle prossime tornate elettorali. Alla luce di questa importante giornata, presto mi incontrerò con il coordinamento della regione Emilia Romagna”.

Soddisfazione espressa anche da Alessio Pascucci, sindaco di Cerveteri e coordinatore nazionale di Italia in Comune, secondo cui “in queste settimane decine di sindaci ci stanno contattando perchè credono in questo progetto politico nato dai territori, fondato sul pragmatismo e sulla competenza dei sindaci. Non ci siamo candidati alle recenti politiche perchè intendiamo delineare un percorso completo ma a partire dalle prossime amministrative potremmo essere già in campo con liste e candidati nostri”.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi