Elezioni, La Russa: Norme Ue applicabili solo se non vanno contro italiani

“Giace in Parlamento, ignorata da una sinistra di governo succube di questa Europa, la mia proposta di legge costituzionale con la quale Fratelli d’Italia, attraverso la modifica degli articoli 11 e 117 della Costituzione, chiede che le norme dei trattati e degli altri atti dell’Unione europea, possano applicarsi solo se non vanno contro gli interessi degli italiani e solo se sono compatibili con i principi di sovranità, democrazia e sussidiarità, nonché con gli altri principi della nostra Costituzione. In Germania una legge simile già esiste. Non vedo il motivo per il quale anche l’Italia non debba averla. Con Fratelli d’Italia al governo, questa proposta potrà finalmente diventare realtà. Perché ogni voto dato a Fratelli d’Italia è garanzia di un governo non succube dell’UE”.

Lo dichiara il deputato di Fratelli d’Italia Ignazio La Russa.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi