EMBRACO, FREDIANI (M5S): “RINVIO INCONTRO NON SIA STRATEGIA DILATORIA DELL’AZIENDA”

Continua l’agonia dei lavoratori Embraco. L’annuncio dello spostamento dell’incontro al Ministero dello Sviluppo Economico inizialmente previsto per domani è un nuovo colpo per i lavoratori che da mesi vivono sospesi sul baratro del licenziamento.

Speriamo che questo rinvio sia un segnale di una necessità di maggiore approfondimento da parte della proprietà e non manifestazione di una volontà dilatoria da parte dell’azienda.

L’iniziativa del Ministro Calenda rispetto agli incentivi della Slovacchia, per accertarsi che rispettino le regole sugli aiuti di Stato imposte dalla UE, sembra un disperato tentativo di sviare l’attenzione dall’incapacità del Governo di attrarre e trattenere imprese sul nostro territorio. Da tempo in Italia non si vede una seria politica industriale e gli unici interventi attuati dal Governo uscente sono stati quelli mirati a demolire i diritti dei lavoratori.

Francesca Frediani, Capogruppo regionale M5S Piemonte



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi