Esce “Brucia il tuo Menù”, il libro che rivoluziona i menù dei ristoranti

Milano – È uscito il primo libro in italiano che mette al centro della narrazione i menù dei ristoranti, svelandone le potenzialità nascoste e insegnando come utilizzarle per guadagnare fino al 25% in più. Intervistiamo Lorenzo Ferrari, l’autore, che da anni aiuta i ristoratori di tutta Italia ad ottenere maggiori profitti utilizzando il loro menù. Perché un titolo così “forte” e provocatorio? Il titolo che ho scelto per il libro è sicuramente provocatorio nella forma, ma non lo è nella sostanza. Il destino della maggior parte dei menù italiani è proprio quello. Ma nel sottotitolo svelo immediatamente lo scopo del libro: aiutare i ristoratori italiani a guadagnare di più con il loro ristorante, “bruciando” i loro menù e facendoli risorgere dalle loro ceneri. Sono davvero così drammatici per meritarsi un destino tale? Io sono un “Ingegnere del Menù”, e mi occupo di analizzare e creare menù da un punto di vista “ingegneristico”. E da quel punto di vista purtroppo sì, sono davvero drammatici. Mi spiego meglio. Di norma un menù viene realizzato dalla cucina. Il risultato è un menù che riassume il solo punto di vista “culinario”. Quindi piatti curatissimi, ingredienti di prima scelta e abbinamenti da veder le stelle. Tuttavia, il solo punto di vista “culinario” non è sufficiente, perché a rimetterci è il titolare del ristorante, che si trova a proporre piatti incredibilmente buoni e ricercati, ma che non incontrano il volere della clientela, sui quali guadagna troppo poco per far crescere la sua azienda o che sono di difficile gestione. Non voglio trovare colpevoli o farne una questione classista, credo semplicemente che alla figura della cucina e del ristoratore ne vada associata una terza: l’ingegnere del menù. Cioè una figura in grado di acquisire informazioni dalla cucina e dalla proprietà, mediarle, riordinarle e trasformarle in menù che abbia un unico obiettivo: proporre alla clientela del ristorante piatti che siano buoni, profittevoli, vendibili e di facile gestione. E questo è possibile farlo semplicemente modificando il menù del ristorante? Certo. Prima di essere assaporato dal cliente, un piatto, deve essere scelto. E da dove viene scelto se non dal menù del ristorante? Ciò che c’è scritto in questo momento determina le vendita che si fanno ora. Ciò che ci verrà scritto determinerà le vendite che si faranno! Il menù del ristorante è lo strumento di vendita più importante che un ristoratore abbia a disposizione, occorre sapere solamente dove mettere le mani e come utilizzarlo. Quindi insegna come manipolare la scelta delle persone al ristorante, utilizzando il menù? Se volessimo manipolare la scelta, potremmo farlo. Il menù è uno strumento di vendita, e come tale può essere utilizzato per manipolare. Ma non lo consiglio. Io insegno come far combaciare tre bisogni: quello del cliente, che vuole provare il piatto che più asseconda le sue esigenze, quello del ristoratore, che vuole che guadagnare a sufficienza su quel piatto per far prosperare e crescere la sua azienda e quello della cucina, che vuole una preparazione e un servizio snelli e veloci. È possibile ottenere questi tre benefici agendo su un unico strumento, il menù. Ed ho scritto un libro per dimostrare come sia possibile farlo.   Per ulteriori informazioni sul libro rimandiamo alla pagina di presentazione del libro www.bruciailtuomenu.it o di scrivere alla mail lorenzo@menuengine.it.   Sull’autore: Lorenzo Ferrari è l’ideatore del Metodo MenuEngine. Negli ultimi anni ha aiutato direttamente e indirettamente centinaia di ristoratori, in tutta Italia, a rivoluzionare il loro menù, aumentando a dismisura i loro profitti. In “Brucia il tuo menù” svela tutti i retroscena del suo lavoro per far sì che ogni ristoratore possa raggiungere gli stessi risultati, anche se con nessuna, poca o tanta esperienza nel settore della ristorazione. “Prima di mettere il tuo menù in mano ai tuoi clienti, assicurati di metterlo nelle mani di Lorenzo, lui sa che farci!” — Gregg Rapp, l’ingegnere del menù più famoso al mondo.      



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi