Esito audizione regionale rogo Pomezia

#CittàFutura #RogoPomezia
ROMA – “Si è tenuta ieri, presso la VI Commissione Ambiente Regionale, l’audizione del DG ARPA Lazio, dott. Marco Lupo, unitamente al sindaco Fucci, al direttore ASL Roma 6 Dott Mostarda ed altri. Avevamo fatto pervenire attraverso il consigliere regionale Fabrizio Santori, membro della commissione, che ringraziamo, i nostri quesiti a tutela del territorio di Anzio concentrandoci in particolare su eventuali rilievi effettuati relativi alla qualità dell’aria. Il consigliere Santori ci ha riferito che a domanda, registrata a verbale, il dott Lupo ha risposto che non sono state posizionate centraline nel nostro territorio. Ci sarebbe piaciuto che il nostro Sindaco, oltre agli innumerevoli comunicati stampa, avesse magari inoltrato una semplice domanda come questa oppure richiesto un controllo preventivo ad ARPA. C’è sempre un enorme gap tra ciò che i politici locali dichiarano e poi effettivamente fanno. Noi continuiamo a seguire la vicenda e saremo presenti, con un nostro intervento, insieme a Fabrizio Santori e Danilo Conversi, portavoce del circolo FdI “Nettunia”, lunedì 22 alla tavola rotonda che si terrà a Pomezia all’Hotel Principe ed a cui prenderanno parte associazioni, movimenti e partiti per uscire con un documento di proposte concrete da depositare in Regione sul tema dei rifiuti. Alle chiacchiere ed alle foto in posa noi preferiamo da sempre le proposte concrete.” Così in una nota Chiara Di Fede nostra portavoce.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi