Esquilino, Polizia Locale scopre deposito di borse contraffatte

Questa mattina gli agenti della Polizia Locale sono intervenuti presso un locale di circa 1000 mq in zona Esquilino. Gli agenti, appartenenti al GSSU e allo SPE diretti dal dott. Lorenzo Botta, hanno scoperto dopo indagini e appostamenti un vero e proprio magazzino pieno – in maggioranza – di borse contraffatte, copie di marche famose e alla moda.
La perquisizione, effettuata su delega della procura di Roma, ha permesso di sottrarre dal mercato della contraffazione 1200 articoli falsi, che se venduti avrebbero fruttato un ricavo stimato tra i 20000 e i 40000 Euro.
Il magazzino era gestito da una donna e un uomo, ambedue di nazionalità cinese e presenti al momento dell’intervento: durante i controlli amministrativi è stata poi scoperta una consistente evasione dei tributi, con omessi pagamenti della TARI per svariate decine di migliaia di euro.
I due sono stati per ora multati 7500 Euro, in attesa dei provvedimenti che il Municipio stabilirà in base all’evesione dei trubuti locali. “Continua il contrasto alla contraffazione, ha dichiarato il Comandante Porta, sia sul fronte operativo, sia con l’avvio della formazione del personale la prossima settimana con un seminario per il riconoscimento delle griffe false in attuazione del protocollo firmato tra Roma Capitale e INDICAM”.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi