Europa: istruzioni per l’uso

Forse non ce ne rendiamo conto pienamente, ma in molti casi, le decisioni prese a livello europeo influiscono direttamente sulla vita di ognuno di noi. In materia di qualità dell’aria o delle acque, di sostenibilità delle risorse energetiche, di politiche economiche, sociali e ambientali o di investimenti sulle risorse umane, dobbiamo spesso rapportarci con le istituzioni dell’Unione europea. Anche per queste ragioni, in vista delle elezioni europee del 2019, la Provincia autonoma di Trento, in collaborazione e coordinamento con la Commissione europea e assieme ad altri partner istituzionali, ha deciso di proporre un percorso per informare, per coinvolgere e avvicinare i cittadini ad un mondo tanto complesso quanto importante, spesso spiegato in modo troppo complicato. Si tratta di un progetto sperimentale di formazione e avvicinamento all’Unione, rappresentante una delle 11 iniziative pilota proposte in tutta Europa dalla Commissione europea, in collaborazione con le Istituzioni nazionali o locali, con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini rispetto all’importanza della dimensione sovranazionale e al significato delle elezioni europee, la cui dimensione politica e programmatica non è sempre sufficientemente compresa.

“Questo percorso di consapevolezza ha l’obiettivo di offrire un contributo affinché la campagna elettorale europea possa essere caratterizzata da una discussione e un confronto veri sul futuro dell’Europa e sulle più importanti tematiche e politiche comunitarie, piuttosto che su questioni di carattere nazionale; un percorso particolarmente significativo per un territorio come il nostro, caratterizzato e permeato profondamente dalla dimensione europea, la quale rappresenta una delle basi su cui è fondato il nostro sistema di autogoverno”, ha affermato il Presidente della Provincia autonoma di Trento Ugo Rossi nella lettera di invito alla cittadinanza spedita oggi.

L’iniziativa prevede, da un lato, l’organizzazione – in collaborazione con la Commissione europea – di quattro incontri principali, ai quali prenderanno parte anche personalità di livello nazionale ed europeo e, dall’altro lato, l’organizzazione di alcuni seminari di approfondimento con le persone che hanno dato la propria adesione al progetto, le cui date saranno rese note più avanti.

I quattro incontri principali si svilupperanno come segue:
– l’Europa di oggi – 27 maggio 2018 dalle 18:30 alle 20:00 in Piazza Santa Maria Maggiore
– Le sfide per l’Europa di domani 06 ottobre 2018 dalle 10:00 alle 13:00
– Sentirsi europei in vista delle elezioni 09 febbraio 2019 dalle 10:00 alle 13:00
– Legislatura 2019-2024: candidati e programmi 11 maggio 2019 dalle 18:00 alle 21:00

Per dare attuazione a questa iniziativa, è stato creato il sito internet www.europa2019.provincia.tn.it online da pochi giorni, dove verrà caricato il materiale di approfondimento sulle principali questioni oggetto del progetto e dove sarà attivato anche un quiz per i partecipanti registrati. Nell’ambito di tale quiz saranno anche messe in palio quattro visite studio di una settimana a Bruxelles presso le Istituzioni europee e l’Ufficio di collegamento della Provincia.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi