EX FIERA, BORDONI-FOGLIO (FI): “RIQUALIFICAZIONE URGENTE. LA RAGGI NON USI L’EX FIERA COME CONTENTINO ELETTORALE”

“Per quanto riguarda l’ex Fiera di Roma il problema principale è di far partire immediatamente la riqualificazione della struttura. Sono dieci anni che si dibatte sulle cubature mentre le strutture all’interno sono in uno stato totale di abbandono, sono presenti insediamenti di nomadi e dai comitati di quartiere è stata denunciata la presenza di eternit e amianto. I cittadini della zona vogliono, come più volte ci è stato fatto presente da loro stessi, l’immediata riqualificazione del sito. Il problema è che il Comune si ricorda dell’ex Fiera di Roma unicamente in campagna elettorale, visto che verrà allestita all’interno la postazione per il conteggio dei voti e infatti, casualmente, sono due giorni che il perimetro è controllato da pattuglie di vigili, che naturalmente finito il voto scompariranno. Ricordiamo alla Sindaca che se il Municipio è senza governo politico è colpa del suo movimento. Sarebbe il caso che la Raggi venisse a parlare con tutti i cittadini, invece di fare riunioni carbonare con i suoi ‘fedelissimi’ nella bocciofila di San Paolo. E’ facile fare politica in questa maniera senza un minimo di contraddittorio” Lo dichiarano in una nota Davide Bordoni, capogruppo di Forza Italia in Campidoglio e candidato alla Camera dei Deputati per il Centrodestra al Collegio 8 Eur – Ardeatino e Simone Foglio, vice coordinatore di forza Italia.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi