EX INCET: UN BANDO PER DARE SPAZIO ALLE IDEE MIGLIORI

Due Open Day per visitare gli spazi e conoscere nel dettaglio il bando aperto fino al 30 marzo 2016

TORINO – Oltre quattromila metri quadrati di spazi ex industriali completamente riqualificati, ripartiti su tre piani e disposti intorno a una vasta piazza semi-coperta. Dopo un investimento di oltre 15 milioni di euro per la ristrutturazione e l’allestimento degli ex capannoni Incet di via Cigna 96, è il momento di definire il futuro di questo complesso collocato nel cuore delle trasformazioni di Barriera di Milano, che costituisce uno degli interventi più significativi che il Programma Urban lascerà in eredità al quartiere.

Per farlo, la Città di Torino ha predisposto un bando pubblico per la concessione al soggetto, o alla cordata di soggetti, che presenteranno il miglior progetto di gestione. Il criterio di assegnazione è fortemente innovativo: i partecipanti avranno facoltà di scegliere quale vocazione conferire agli spazi a disposizione, purché la proposta comprenda un insieme coerente di attività in grado di offrire servizi con un alto valore aggiunto per la collettività, non solo a scala di quartiere ma su tutto il territorio cittadino. Come unico vincolo, il progetto dovrà includere la gestione del bar ristorante e di uno spazio destinato alla professione del culto da parte delle confessioni religiose minoritarie presenti in città.
Più il progetto di gestione sarà convincente, maggiore sarà l’abbattimento del canone di affitto previsto: una modalità per premiare le idee innovative e di qualità, che sappiano legare l’utilità sociale alla capacità di creare e rispettare un solido business plan.
La struttura verrà consegnata “chiavi in mano” al soggetto assegnatario, pronta ad entrare in funzione e dotata di attrezzature e arredi in comodato d’uso gratuito, anch’essi oggetto della concessione.

La sfida è ambiziosa ma possibile: per verificarne la fattibilità è già stato realizzato un avviso per manifestazione di interesse che ha visto la candidatura di dodici progetti, sulla base dei quali è stato calibrato il bando, che rimarrà aperto fino al 30 marzo 2016.

Per approfondire il contenuto del bando e per visitare gli spazi sono in programma:
> venerdì 19 febbraio, con orario 13.00-15.00.
La partecipazione alle giornate informative è gratuita e aperta a tutti; per ragioni organizzative è richiesta la prenotazione.

Tutte le informazioni sul bando e sulla partecipazione agli Open Day sono disponibili sul sito di Urban Barriera di Milano: www.comune.torino.it/urbanbarriera

foto: ronk54



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi