Fabrizio Cicchitto (ReL): Berlusconi ha sbagliato su Salvini

Onorevole Cicchitto, ci sono ancora molti socialisti in Italia? Come memoria e cultura politica ce ne sono ancora tanti. L’unica cultura possibile per una sinistra moderna è il riformismo. Considerati questi punti fermi, c’è una ragione dell’esistenza di un nucleo socialista. Per il resto, il futuro ci darà delle risposte.

Esiste qualche traccia di riformismo nei partiti che ora governano il Paese? Questo governo è esattamente il rifiuto del riformismo. Anzi, è la scelta di altre due dimensioni. Da un lato il sovranismo nazionalistico incarnato dalla Lega, che si sostanzia in un forte contrasto all’immigrazione e un contenzioso con l’Europa dagli sbocchi imprevedibili. Dall’altro lato, il Movimento 5 Stelle è invece caratterizzato da un populismo di destra e di estrema sinistra, ma con un’estrema fragilità per quello che riguarda l’organizzazione politica e di partito. Tutto dipende dalla Casaleggio Associati.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi