FCA CASSINO: L’INNOVAZIONE E’ FIRMATA CPM

4.300 dipendenti, più di 7 milioni di auto costruite in oltre 40 anni di storia e una capacità produttiva che oggi supera le 1.000 vetture gionaliere: lo stabilimento Alfa Romeo di Cassino è a tutti gli effetti una delle punte di diamante del Gruppo FCA.
Un modello di efficienza e innovazione che, dopo la trasformazione del 2016, è diventato uno degli impianti automobilistici più automatizzati al mondo.

Alla base di questo successo c’è anche la tecnologia CPM – azienda specializzata nei sistemi per la produzione di autoiveicoli – che da Beinasco, in provincia di Torino, ha conquistato i mercati internazionali, diventando fornitore delle più importanti case automobilistiche.

Sono firmate CPM le linee di montaggio dove vengono costruite la berlina Giulia e il SUV Stelvio, le vetture che stanno rilanciando il marchio Alfa Romeo, con ottime prospettive di sviluppo future, anche per l’occupazione e le ricadute economiche sul territorio.
A Cassino CPM ha installato la tecnologia Twin Trolley System®, divenuta uno standard di riferimento a livello mondiale per le sue caratteristiche di modularità ed efficienza ma anche per la flessibilità. Questo sistema può infatti essere utilizzato sia per le movimentazione aeree che al suolo e facilmente inserito o integrato anche in impianti preesistenti.
La semplicità di gestione riduce inoltre notevolmente i costi di installazione e quelli di esercizio, senza scendere a compromessi in termini di sicurezza.
Ergonomia e attenzione al comfort delle persone che lavorano lungo le linee sono alla base di molte soluzioni progettuali, come le speciali pedane adattattive che regolano automaticamente l’altezza della postazione di lavoro in base alle diverse caratteristiche antropometriche degli operatori.

CPM
Un rapporto privilegiato con il Gruppo FCA, ma un orizzonte operativo che supera i confini nazionali e comprende solide relazioni con tutti i maggiori player mondiali dell’auto, CPM ha costruito la proprie fortune negli anni più duri della crisi, quando molte altre aziende del comparto automotive torinese perdevano clienti e fatturato.
Oggi CPM è a tutti gli effetti un partner per tutte le esigenze tecnico-logistiche, ma anche normative, affiancando i clienti nei successivi controlli sull’efficienza degli impianti e sull’efficacia degli standard produttivi.
Dal 1999 l’azienda fa parte del Gruppo tedesco Dürr, specializzato nella fornitura a livello globale di impianti e tecnologie per la produzione a basso impatto ambientale nei settori aeronautico, automotive, meccanico, chimico e farmaceutico.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi