Fca. Furlan: “L’azienda rispetti gli accordi sull’occupazione”

Milano. La Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, ha chiesto all’amministratore delegato di Fca, Sergio Marchionne, la piena occupazione dei siti produttivi italiani, del resto -dichiara- “abbiamo fatto un accordo molto importante che garantiva la presenza di Fca in Italia, e’ ovvio che i patti vanno rispettati. Se oggi Fca e’ importante e competitiva a livello mondiale lo si deve molto anche a chi fece con coraggio questo accordo, come la Cisl, e anche ai lavoratori e lavoratrici che hanno saputo contribuire al cambiamento e alla produttivita’”. “Bisogna garantire il rientro al posto di lavoro e gli investimenti sugli impianti in Italia, cosi’ come erano stati programmati con i sindacati”, ha concluso Furlan parlando a margine del consiglio generale della Cisl milanese, richiamando gli accordi siglati nel 2010.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi