FCA Pratola Serra: la Fim-Cisl è il primo sindacato come voti e rappresentanti

Importante risultato della FIM-CISL nello stabilimento FCA di Pratola Serra, nelle votazioni dei rappresentanti sindacali aziendali (RSA), si conferma primo sindacato con 596 voti (36,9%) e cresce in consensi rispetto alle passate elezioni del 2015. I candidati Fim-Cisl si affermano come i maggiori votati sia tra gli operai che tra gli impiegati, ottenendo tra gli operai n.488 voti (33,8 %) e n. 6 RSA e tra gli impiegati n. 108 voti ( 63,5%) e n. 1 RSA.

La FIM-CISL si conferma così il primo sindacato nella fabbrica di motori diesel dello stabilimento di FCA.

Siamo particolarmente soddisfatti di questo voto – dichiara Luigi Galano il segretario generale Fim-Cisl Irpinia Sannio – che premia il lavoro fatto in questi anni dai nostri attivisti sindacali e della FIM-CISL provinciale, ora il nostro impegno sarà maggiore per fare ancora meglio per i lavoratori che rappresentiamo.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi