FEDERAZIONE ITALIANA TIRO CON L’ARCO

TURCHIA – Coppa del Mondo – 2^ tappaAntalya (Tur), 6-11 giugno 2017
Azzurri pronti per la gara
Dopo la prima tappa di Shanghai (Chn), dove aveva gareggiato solamente Sergio Pagni nel compound per l’Italia, la Hyundai Archery World Cup sbarca ad Antalya, in Turchia, e questa volta gli azzurri si presenteranno al gran completo. L’obiettivo è accumulare punti nella classifica generale in vista delle finali di Roma del 2 e 3 settembre. Oggi i tiri di prova ufficiali, domani il via alle 72 frecce di Ranking Round. Giovedì e venerdì eliminatorie, sabato le finali compound e domenica i podi dell’arco olimpico. 

Gli azzurri in gara: ARCO OLIMPICO – David Pasqualucci, Mauro Nespoli, Marco Galiazzo, Massimiliano Mandia, Guendalina Sartori, Lucilla Boari, Vanessa Landi e Tatiana Andreoli. COMPOUND – Michele Nencioni, Sergio Pagni, il vicecampione paralimpico a Rio 2016 Alberto Simonelli, Anastasia Anastasio, Irene Franchini, Viviana Spano e Marcella Tonioli, vincitrice dell’edizione 2016.

La Nazionale italiana è ad Antalya in Turchia dove tra stamattina e oggi pomeriggio si svolgeranno i tiri di prova ufficiali della seconda tappa di Coppa del Mondo. Le prime frecce della World Cup sono state tirate a Shanghai (Chn) e l’unico italiano in gara è stato Sergio Pagni, da domani insieme a lui sulla linea di tiro turca ci saranno 15 azzurri pronti a dare battaglia per le medaglie e per mettere in cascina punti pesanti per la qualificazione alle finali di Roma. Il 2 e 3 settembre l’Italia avrà un posto assicurato in tutte e quattro le divisioni (arco olimpico maschile e femminile, compound maschile e femminile), ma nulla vieta di sognare più di un arciere azzurro in gara allo Stadio dei Marmi “Pietro Mennea”. Antalya sarà il primo passo, poi la World Cup si sposterà a Salt Lake City (USA), dal 20 al 25 giugno, e a Berlino (GER) dall’8 al 13 agosto.
 
IL PROGRAMMA – Come sempre il programma sarà molto intenso, domani mattina a partire dalle 9 (gli orari sono tutti locali) le qualifiche dell’arco olimpico, nel pomeriggio spazio a tutti i compond. Alle 17,30 il via agli scontri diretti mixed team fino alle semifinali. Giovedì giornata spezzata a metà, al mattino i primi turni degli scontri individuali, al pomeriggio tutti i match a squadre fino alle semifinali. Venerdì frecce solo al mattino con i rimanenti scontri individuali fino alle semifinali mentre tra sabato e domenica andranno in scena le finali, primo giorno tutto dedicato al compound, secondo per l’arco olimpico.

LA COPERTURA TELEVISIVA – Le finali, individuali e a squadre, saranno seguite in diretta streaming dal canale ufficiale Youtube della Federazione Internazionale Archery Tv. Finite le gare saranno due i modi per rivivere le emozioni di Antalya con una sintesi sul canale satellitare Eurosport, e un’altra, nei giorni successivi all’evento, su Rai Sport grazie all’accordo che prevede la copertura della Rai per la finale di Roma del 2-3 settembre.

I CONVOCATI AZZURRI – Nell’arco olimpico maschile sono stati convocati i tre titolari di Rio 2016, tutti dell’Aeronautica Militare: David Pasqualucci, Mauro Nespoli e Marco Galiazzo ai quali si aggiunge Massimiliano Mandia (Fiamme Azzurre). Al femminile convocazione per le olimpiche di Rio Guendalina Sartori (Aeronautica Militare) e Lucilla Boari (Arcieri Gonzaga), in gara con Vanessa Landi (Arcieri Montalcino) e Tatiana Andreoli (Iuvenilia).

Otto anche i convocati per il compound. Al maschile vestiranno l’azzurro Michele Nencioni (Arcieri della Signoria), Sergio Pagni (Arcieri Città di Pescia) eliminato agli ottavi nella gara individuale di Shanghai, Federico Pagnoni (Polisp. Dil. Adrense) e il campione paralimpico, argento a Rio 2016, Alberto Simonelli (Fiamme Azzurre), alla sua terza trasferta consecutiva con la Nazionale “normodotati”. Nel femminile spazio ad Anastasia Anastasio (Marina Militare), Irene Franchini (Fiamme Azzurre), Viviana Spano (Marina Militare) e Marcella Tonioli (Polisp. Dil. Adrense), vincitrice della Coppa del Mondo 2016.

La spedizione italiana ad Antalya è completata dal Capo Delegazione Stefano Osele, dal Responsabile del Settore Olimpico Wietse Van Alten, dai Tecnici Olimpico Ilario Di Buò e Matteo Bisiani, dal Tecnico Compound Flavio Valesella e dal Fisioterapista Andrea Rossi.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi