Femminicidio: Centemero (FI), Italia segua strada Consiglio Europa

“E’ un bilancio pesantissimo quello degli ultimi giorni, una strage di donne italiane per mano di uomini italiani che hanno avuto con loro un rapporto affettivo. Non semplici omicidi, dunque, ma uccisioni che hanno radici profonde nella cultura e nella visione che nel nostro Paese e in molti altri ancora si ha delle donne”. Così in un intervento sul Corriere della Sera la deputata di Forza Italia Elena Centemero, presidente della Commissione Equality and Non discrimination del Consiglio d’Europa. “Il Consiglio d’Europa ha proposto di contrastare il femminicidio con politiche a 360 gradi. Il Piano d’Azione contro il femminicidio va sostanziato attraverso una potente azione educativa che introduca nel sistema scolastico e universitario l’educazione alla parità tra donne e uomini e la non discriminazione come elemento di cittadinanza e di democrazia. Solo se si interverrà con decisione nel campo educativo, coinvolgendo le famiglie, solo se si darà vita a politiche vere di pari opportunità nelle imprese e nelle istituzioni e si trasmetterà un’immagine più rispettosa del valore delle donne nelle Tv e nei media, si potrà combattere e contrastare la mattanza del femminicidio”, conclude.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi