Festività, raccolta potenziata degli imballaggi in cartone per oltre 220 vie del centro storico

A Natale “Le strade del riciclo portano a Roma”. Roma Capitale, Ama e Comieco hanno dato il via a una campagna per sensibilizzare i commercianti sulle buone pratiche della raccolta differenziata della carta e del cartone. Per 4.500 utenze non domestiche (negozi di abbigliamento, bar, ecc.) di oltre 220 strade e piazze del Centro Storico, Ama ha potenziato la raccolta dei rifiuti di imballaggio in cartone, con giri di raccolta rafforzati e prelievi anche nei giorni festivi (Natale escluso).

Ai commercianti sono stati distribuiti una cartolina che spiega in 4 semplici gesti come differenziare correttamente i cartoni da imballaggio e biglietti di auguri da omaggiare ai propri clienti invitandoli a contribuire a un Natale eco-sostenibile. Già da questa settimana di dicembre, con una speciale iniziativa di comunicazione organizzata da Comieco, 4 Babbo Natale animeranno le vie dello shopping natalizio del Centro e coinvolgeranno i clienti e gli stessi commercianti consegnando gadget in cartone riciclato con i consigli anti spreco di Comieco per un Natale sostenibile.

Nel prossimo week-end i Babbo Natale saranno in via Barberini, via del Tritone, corso Vittorio, largo Argentina, piazza Venezia.

L’operazione rafforzata di ritiro dei cartoni riguarda un’area di 7 chilometri quadrati nella quale risiedono 60mila abitanti. Le “strade del riciclo” sono quelle a più alta densità commerciale: dal Tridente (via del Corso, via del Babuino e via di Ripetta) ai rioni Campo dei Fiori, Navona, Coronari, Trevi, Colonna, Pigna, S.Eustachio, Regola, Vittorio Veneto, Quirinale, Monti, Sant’Angelo, Campidoglio, San Gallo, Celio, Castro Pretorio, Finanze, Sallustiano, Colle Oppio.

“In prossimità delle feste, in vista del consueto aumento nello smaltimento di scatole e scatoloni, le vie del centro potranno contare su una raccolta straordinaria di carta e cartone, perché vogliamo una città più pulita e ordinata. Con Ama e Comieco abbiamo intercettato una frazione merceologica dei rifiuti sempre problematica e grazie all’aiuto e alla collaborazione degli esercizi commerciali rendiamo più sostenibile la nostra città. A dare colore all’iniziativa saranno dei simpatici Babbo Natale che per le vie del Centro storico distribuiranno gadget e materiale informativo per sensibilizzare ad una raccolta differenziata di qualità”, dichiara Pinuccia Montanari, assessora alla Sostenibilità Ambientale di Roma Capitale.

“L’intesa fra Roma Capitale, Ama e Comieco – dichiara Adriano Meloni, assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro di Roma Capitale – ha ricadute positive non solo sull’ambiente, ma anche sul tessuto socio-economico della nostra città. La scelta di coinvolgere i commercianti nella raccolta differenziata di carta e cartone costituisce sicuramente un valido incentivo per la virtuosa industria del riciclo. Ne deriva un accresciuto senso civico che impegna la collettività tutta a rispettare l’ambiente e il decoro cittadino, cominciando proprio da un corretto conferimento dei rifiuti”.

Per il Presidente di Ama, Lorenzo Bagnacani “l’ottimizzazione della raccolta differenziata di carta e cartone delle utenze non domestiche è fondamentale per intercettare maggiori quantitativi di rifiuti in cellulosa riciclabili e garantire il decoro cittadino. La collaborazione con Comieco è per noi strategica anche al fine di migliorare la qualità dei materiali conferiti, pertanto sigleremo presto il rinnovo di un accordo specifico con il consorzio per ulteriori azioni mirate sul territorio della città di Roma”.

“Nel periodo natalizio si stima in Italia un incremento di oltre 120.000 tonnellate dei volumi di imballaggi di carta e cartone in circolo – dichiara Carlo Montalbetti, Direttore Generale di Comieco – Tanti imballaggi necessitano ancora più attenzione, soprattutto nelle grandi città. A Roma, grazie alla collaborazione con Ama, viene potenziato con questa iniziativa il servizio di raccolta del cartone e una volta a regime, con i nuovi mezzi a disposizione nelle vie oggetto del servizio, si potrà ottenere una raccolta di imballaggi cellulosici più che raddoppiata rispetto alle 220 t/mese mediamente raccolte da Ama. Il materiale raccolto, grazie alla collaborazione dei diversi soggetti della filiera cartaria, verrà poi interamente riciclato a poca distanza da Roma. Ci auguriamo che, attraverso il potenziamento del servizio, si possa raddoppiare la raccolta e, di conseguenza, anche i corrispettivi economici che Comieco riconosce al Comune di Roma per la raccolta di carta e cartone che, solo per il 2017 ammontano a 3.600.000 euro”.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi