FOIBE, GARDINI (FI), A PAVIA E PADOVA ONDATA DI VIOLENZA AGGHIACCIANTE

“A Pavia la cerimonia di commemorazione delle vittime delle foibe viene interrotta con violenza. Donne e uomini, bambini e anziani, “colpevoli” di onorare con una fiaccolata i loro familiari orrendamente trucidati, vengono aggrediti al grido: ‘uccidere un fascista non è reato’. Qualcosa di simile accade a Padova.

Come possiamo definire questa ondata di intimidazioni e violenze che sta montando? Dove sono i Grasso, le Boldrini e tutti quelli che ogni giorno dispensano pillole di democrazia e libertà? Il loro silenzio è a dir poco assordante!”.

Lo afferma in una nota Elisabetta Gardini, capogruppo di Forza Italia al Parlamento europeo.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi