Frittelle, fave, giochi e danze per il Carnevale sassarese

Sassari_carnevale 2015_1

Il Gremio dei Macellai sfilerà con “il gruppo dell’orso” per le vie del centro storico.

In programma per tutto febbraio spettacoli teatrali, rassegne cinematografiche e mostre

Sassari  – Otto appuntamenti con giochi, sfilate in maschera, musica e degustazioni di frittelle e piatti di favata. Ritorna anche quest’anno, ricco di eventi e tanto divertimento, il Carnevale sassarese 2016. Fino al 14 febbraio i vari appuntamenti si inseriranno nel ricco cartellone di spettacoli, musical, mostre, rassegne cinematografiche e pièce teatrali che caratterizzeranno tutto il mese.

A fare da palcoscenico sarà ancora una volta il centro storico cittadino, da Porta Sant’Antonio all’ex mercato civico, dal Corso Vittorio Emanuele a Piazza d’Italia, passando per piazza Azuni e piazza Castello. Appuntamenti fissi anche quelli al Monte Rosello dove i bambini potranno divertirsi tra balli, sfilate, giocolieri e truccabimbi.
«I colori e i suoni del carnevale sassarese saranno ancora una volta protagonisti nelle vie del centro storico di Sassari che, – afferma il primo cittadino Nicola Sanna – dopo il Natale e il Capodanno, continua a essere il cuore pulsante e luogo di incontro della città. Attenzione anche a un quartiere decentrato come Monte Rosello, ai suoi abitanti e alle scuole che hanno collaborato alla realizzazione di una serie di progetti incentrati sul carnevale e che vedono i bambini protagonisti».
«La maschera sassarese dell’Orso e i piatti tipici del nostro Carnevale – aggiunge l’assessora alle Politiche culturali e turismo Raffaella Sau – trovano il giusto accostamento e valorizzazione nella serie di appuntamenti anche culturali, come mostre, spettacoli teatrali in sassarese, che arricchiscono il cartellone di febbraio».

Sarà tempo di sfilata in occasione del “Martedì grasso” 9 febbraio. Alle 16, nell’oratorio della parrocchia del Cuore Immacolato si svolgerà “Carnevale a Monte Rosello Alto”, la sfilata in maschera dedicata ai bambini con acrobati, giocolieri e truccabimbi. A organizzare sono Tricirco e Asd Dance School Number One

Immancabile, come tutti gli anni, l’appuntamento con il “Carneval du ospedal” all’ospedale Santissima Annunziata. Dalle 9 alle 14, i volontari dell’associazione Happy Clown, per il decimo anno consecutivo, porteranno il sorriso e l’allegria in corsia.
Durante tutto il mese di febbraio sono in programma spettacoli teatrali, musical, danze, presentazioni di libri ed esposizioni di opere nei Teatri Comunale, Ferroviario, Palazzo di Città.

Tra gli appuntamenti di rilievo, il 5 e 6 febbraio 2016, al centro di restauro in via Auzzas a Li Punti, è in programma la mostra “Frammenti. Metodi e tecniche del restauro archeologico” a cura della Soprintendenza Archeologica della Sardegna. Ogni prima domenica del mese apertura al pubblico dalle ore 9.30 alle ore 19, dall’8 febbraio 2016, visite guidate, dal lunedì al venerdì con richiesta di prenotazione 079 3962098.
Dal 27 febbraio al 31 marzo, nella sala Duce di Palazzo Ducale si svolgerà la mostra dedicata alla memoria di Angelo Tilocca. L’esposizione, dalla collezione della Banca di Sassari, è stata battezzata “Extravaganza Ultralight”, Eccentricità e Leggerezza. Sarà aperta dal martedì al venerdì ore 10 alle 13, dalle 16 alle 19.30 e il sabato dalle 10 alle 13.

QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO?
CONDIVIDILO SUI SOCIAL, VIA MAIL E WHATSAPP

Devi essere autenticato per inviare un commento Login

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.