Gay – Vigile del Fuoco punito perchè in uniforme al Roma Pride

“Un vigile del fuoco ha avuto un procedimento disciplinare perché ha partecipato all’ultimo Roma Pride indossando la divisa . Di fronte alle proteste, il Dipartimento dei Vigili del Fuoco ha affermato che dietro questa decisione non vi è alcuna omofobia. Innanzitutto è paradossale che mentre l’Italia brucia, al Viminale ci sia qualcuno che sta dietro a queste vicende”
Lo afferma Sinistra Italiana con il segretario nazionale Nicola Fratoianni.
“Se è vero però – prosegue il segretario di SI – quello che sostiene il Dipartimento siamo proprio curiosi di sapere una cosa: se il vigile del fuoco avesse chiesto di poter sfilare con la propria divisa al Pride, avrebbe ottenuto comunque l’autorizzazione?”
“A questo punto – conclude Fratoianni – intervenga il ministro Minniti e con un po’ di buonsenso eviti una figuraccia dalle parti del Viminale”



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi