“GIOVENTÙ ITALIANA E GRANDE GUERRA”

grande guerra

Mercoledì 10 febbraio alle 18 nella sala Corgnali della biblioteca

“GIOVENTÙ ITALIANA E GRANDE GUERRA” A DIALOGHI IN BIBLIOTECA

UDINE – La rassegna di incontri con l’autore presenta un libro dedicato al tema “Il contributo dei Giovani Esploratori nell’ultima guerra per l’Indipendenza”, di Giancarlo Monetti e Dante BettaleLa Grande Guerra torna protagonista a “Dialoghi in Biblioteca”, la rassegna di incontri con l’autore organizzata dalla biblioteca civica “V. Joppi” di Udine e dall’assessorato alla Cultura. Mercoledì 10 febbraio alle 18 in sala Corgnali è in programma la presentazione del libro “Gioventù Italiana e Grande Guerra. Il contributo dei Giovani Esploratori nell’ultima guerra per l’Indipendenza”, di Giancarlo Monetti e Dante Bettale e a cura di Andrea Padoin, edito a Belluno da Tipi Edizioni nel 2015. La presentazione del volume è affidata a Lucio Costantini.“Ricorreva l’anno scorso il centesimo anniversario dell’ingresso del nostro Paese nella prima guerra mondiale, ricordata anche come la Grande Guerra – si legge nel libro –. I nostri Esploratori di oggi sono nati negli ultimi anni del 1990, i loro padri intorno al 1965, i loro nonni verso il 1935, i loro bisnonni nei primi anni del 1900. Gli Scout che l’hanno vissuta erano dunque, idealmente, i bisnonni dei nostri Esploratori di oggi. Cent’anni sono poca cosa nel cammino dell’umanità, eppure la vita dei nostri bisnonni era molto, ma molto diversa da quella di oggi, e pure la loro mentalità, e pure le loro opinioni ed i loro valori di riferimento; ci siamo resi conto che raccontare semplicemente i fatti di allora sarebbe stato monotono e, per i lettori più giovani, certi fatti risulterebbero addirittura incomprensibili ed anche illogici per la logica d’oggi. Ecco perché, assieme ai fatti ed alle tante fotografie e documenti che vanno dalle Colonne Scout Mobilitate degli anni 1915, 1916, 1917 fino all’elenco degli Eroi che non sono più tornati, abbiamo mescolato anche informazioni di carattere generale, storico, politico, culturale ed anche qualche aneddoto, sperando di essere riusciti a portare il lettore dentro a quel tempo”.

QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO?
CONDIVIDILO SUI SOCIAL, VIA MAIL E WHATSAPP

Devi essere autenticato per inviare un commento Login

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.