GLI SPORT DI STRADA DIVENTANO PROTAGONISTI

PARCO DORA E PARCO COLLETTA SABATO 13 E DOMENICA 14 MAGGIO
GLI SPORT DI STRADA DIVENTANO PROTAGONISTI
TORINO – Sabato 13 e domenica 14 il Parco Dora diventerà un’area di creatività, dove gli sport di strada UISP Settore Indysciplinati saranno i veri protagonisti e regaleranno emozioni e divertimento.
Il campo d’azione di questo progetto nazionale sarà la strada, dove sono nate queste discipline per vivere gli spazi urbani e che, in seguito, si sono
trasformate in associazioni sportive.
Sono così passate da attività auto gestite e organizzate, a veri sport emergenti inseriti nel contesto urbano, dove talento, creatività ed evoluzioni acrobatiche la fanno da padrone.
Il parco Colletta ospiterà sabato e domenica la ​terza edizione di Slackline Meeting, evento curato dalla ​ASD Torino sul filo, con le acrobazie sullo
slackline, dove è fondamentale l’equilibrio.
Saranno due giorni intensi.
Si inizierà alle 9 del mattino con il risveglio muscolare a base di yoga e si proseguirà tra prove con i tessuti aerei e le linee facili.
Ma momento clou sarà sicuramente la camminata sulla Dora, nei pressi della passerella pedonale della Colletta.
Qui sarà tesa una corda tra le due sponde e, dopo essere stati accuratamente imbragati, gli appassionati si cimenteranno in questa emozionante avventura.
Le dimostrazione proseguiranno nel pomeriggio con divertenti gare di velocità, salti e trickline, long line trick e una midline di 65 metri.
Domenica ancora adrenalina, ma questa volta al parco Dora dove, a partire dalle  ore 15, si svolgerà la quarta edizione di Move for Passion, allenamento
collettivo organizzato dalla ASD Parkour Torino volto a promuovere il mondo del Parkour, dell’Art du Deplacement e del Freerunning:
diverse visioni di una medesima passione riunite in un’unica giornata.
Movimento, salti ed  evoluzioni sanno gli ingredienti della ASD Longboard Crew Italia, che promuoverà il longboard skate con dimostrazioni gratuite.
Si tratta di un’iniziativa legata al progetto Longboarders without borders – patrocinato da Regione Piemonte e Città di Torino – per l’inclusione sociale
delle fasce deboli, quali stranieri e famiglie meno abbienti, con lo sport longboard Skate.
La giornata al parco Dora sarà ricca di corsi gratuiti aperti a tutti, che permetteranno di individuare persone appartenenti alle fasce deboli, a cui regalare
un corso di longboard di otto ore – nei mesi di giugno, luglio e settembre – durante il quale i partecipanti avranno a loro disposizione attrezzature
fornite gratuitamente dall’associazione.
I posti disponibili sono sessanta.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi