GLI UOMINI DI CAPITANATA CHE SCRISSERO LA COSTITUZIONE

FOGGIA. La Costituzione della Repubblica Italiana, nel 2018, ha compiuto 70 anni. Per celebrarne l’importanza, l’ANPI della provincia di Foggia, Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, e la Biblioteca La Magna Capitana hanno organizzato la Mostra sui costituenti di Capitanata che sarà inaugurata martedì 3 aprile, alle ore 17.30, proprio nelle sale della Biblioteca Provinciale di Foggia in via Michelangelo 1. Interverrà Luciano Canfora, professore emerito di Filologia Greca e Latina all’Università di Bari, intellettuale e fine conoscitore delle vicende storiche italiane. Luciano Canfora terrà una lectio magistralis su la “Genesi e tenuta della Costituzione italiana”. L’illustre ospite sarà accolto dai saluti di Gabriella Berardi, direttrice della Biblioteca Provinciale di Foggia, e Michele Galante, presidente provinciale ANPI di Foggia. La mostra sui costituenti di Capitanata potrà essere ammirata dal 3 al 20 aprile 2018. In essa, si ripercorrono la storia, i profili politici e personali degli uomini della provincia di Foggia che parteciparono da protagonisti al processo storico, sociale e politico che portò alla nascita della Costituzione: dal riconoscimento del suffragio universale e del diritto delle donne a votare e ad essere votate, alla nascita delle prime amministrazioni comunali libere, fino al referendum Monarchia-Repubblica e all’elezione dell’Assemblea Costituente. Nel 1946, la Capitanata, complessivamente, riuscì ad eleggere 9 deputati all’Assemblea Costituente: Giuseppe Di Vittorio, Luigi Allegato e Giuseppe Imperiale per il Partito Comunista Italiano; Raffaele Pio Petrilli, Gerardo De Caro e Raffaele Recca per la Democrazia Cristiana; Domenico Fioritto e Carlo Ruggiero per il Partito Socialista; Leonardo Miccolis per l’Uomo Qualunque. La qualità di quella rappresentanza fu dimostrata dal contributo qualificato che i costituenti della Capitanata diedero all’interno delle Commissioni e nelle discussioni. Obiettivo dell’ANPI provinciale di Foggia è di non disperdere quella eredità storica e culturale, vivificando un patrimonio enorme e operando perché questa la Capitanata possa continuare a dare il suo contributo al rinnovamento democratico e morale dell’Italia e al consolidamento delle istituzioni repubblicane. Con l”inaugurazione della mostra sui costituenti di Capitanata, l’ANPI provinciale di Foggia prosegue un cammino di azioni e iniziative sempre più numerose negli ultimi due anni. Nelle prossime settimane, in vista del 25 aprile e delle celebrazioni del 73esimo anniversario della Liberazione d’Italia dal nazifascismo, l’organizzazione riprenderà un ulteriore approfondimento delle stragi nazifasciste avvenute in Capitanata. Ricordare i costituenti della Capitanata è importante per il presente e per il futuro, per lasciare in eredità alle nuove generazioni il valore e i valori di grandi uomini.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi