GOVERNO; RAUTI (FDI): DI MAIO TOGLIE LA MASCHERA E INSULTA TUTTI

“Di Maio mastica amaro e dopo due mesi durante i quali ha mantenuto il controllo, oggi che vede allontanarsi palazzo Chigi, non trattiene la rabbia e lancia accuse a destra e a sinistra tornando ai toni della campagna elettorale. Il capo politico del movimento fa la vittima, vuol dare ad intendere che tutte le forze politiche in campo, votate due mesi fa dagli italiani, lavorino contro un governo del cambiamento, il suo, per difendere i loro ‘sporchi interessi’. In realtà, ha capito che non sarà mai premier e toglie la maschera indossata finora per riprendere a insultare e a minacciare. E’ uno spreco di energie commentare tale atteggiamento, a parlare infatti è lo scenario politico di oggi. Con la straordinaria vittoria del centrodestra in Friuli Venezia Giulia, dopo quella in Molise una settimana fa, la situazione è più chiara e sarebbe auspicabile che ora la coalizione abbia la possibilità di verificare se esistono le condizioni per formare un esecutivo con la convergenza in Parlamento su punti di programma”. E’ quanto afferma la senatrice di FdI, Isabella Rauti.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi