Hakan Nesser – Carambole – Arti Grafiche Bergamo, marzo 2009 – 294 p. (115)

E’ stato definito quale miglior giallo scandinavo, una fama tutta meritata; vediamo il perché.

“Il ragazzo che presto sarebbe morto rise…”: inizia con queste intriganti e coinvolgenti parole la ben intrecciata trama che vedrà realizzarsi 4 omicidi in una successione “…quasi casuale ma necessaria…”, proprio come le palle del biliardo ruotano sul panno verde con forze e direzioni ben determinabili, definite e precise, ma dall’esito finale non identificabili a priori.

L’omicidio del ragazzo, il primo, avviene del tutto involontario, di notte, sulla strada con pioggia e nebbia e l’autista un po’ brillo; l’ultimo viene eseguito con freddezza e determinazione – per cercare di farla franca – e con una tecnica quasi perfettamente riuscita da parte dell’assassino. In mezzo a tutto questo uno scorrere di fatti, personaggi ed eventi abbastanza curati che vivono una socialità comune e facilmente identificabile con ognuno di noi.

Assassinio e movente inizialmente introvabili per la polizia, s’intrecciano con menti acute che non lasciano nulla di intentato – neppure le più piccole tracce – a cominciare da quella del “commissario“ capo Van Veeteren, in pensione, padre della seconda vittima; trame traboccanti di umanità, da quella più nobile a quella più crudele, attraverso il dramma, il dolore e i ritrovati sentimenti filiali, per una conclusione che risolverà uno dei casi più difficili del commissariato di polizia della cittadina immaginaria dell’Europa del nord di Maardam.

Ma oltre alla ben intrecciata trama, lo scorrevole e curato linguaggio ed alla altre ottime qualità tipiche di un buon giallo classico, questo ha in un “quid” in più, di inspiegabile e non facilmente identificabile, nascosto e ben fuso qua e là nelle pagine del testo, e individuabile solo se direttamente leggendole quelle pagine.

Hakan Nesser non è più giovanissimo (è nato nel 1950 a Kumla, in Svezia), ed ha insegnato lettere in un liceo – la scrittura ne ha guadagnato molto – pure, dopo il successo ottenuto dai suoi romanzi, ha solo fatto lo scrittore riscuotendo ampi consensi in tutta Europa. Compreso il nostro!

Dopo aver letto questo romanzo o uno degli altri della serie capirete il perché!



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi