I CANDIDATI DEL MOVIMENTO 5 STELLE NEI COLLEGI DELLA LIGURIA

E’ stata presentata ieri la lista dei candidati alla Camera e al Senato del MoVimento 5 Stelle per i collegi plurinominali e uninominali. A presentare i candidati Alice Salvatore insieme a tutti i consiglieri regionali della Liguria, Fabio Tosi, Marco De Ferrari, Gabriele Pisani e Andrea Melis, ed all’europarlamentare Tiziana Beghin. “Oltre alla classica selezione online, dove gli iscritti del MoVimento 5 Stelle hanno potuto determinare, attraverso il loro voto, l’ordine delle liste plurinominali premiando quindi la meritocrazia e l’attivismo, il MoVimento ha saputo aprirsi alle competenze della società civile per quello che riguarda i collegi uninominali. Entrambi questi percorsi – dice Alice Salvatore – ci hanno restituito dei candidati competenti e pronti a governare questo Paese, come vedrete voi stessi quando si presenteranno. La società civile quindi ha raccolto l’appello del nostro candidato Premier Luigi Di Maio ed è scesa in campo per questo grande progetto voluto da Gian Roberto Casaleggio e Beppe Grillo. Ora che le competenze ci sono i nostri detrattori non potranno più usare questo tema come scusa per denigrare la prima forza politica del paese.

Chi vota il MoVimento sa chi e cosa vota. Un candidato Premier già dichiarato, Luigi Di Maio, e un programma che non ha bisogno di accozzaglie e alleanze assurde per essere attuato”. La parola passa a Tiziana Beghin – europarlamentare del M5S – per una breve presentazione dei 20 punti del programma nazionale del MoVimento 5 Stelle. “Il nostro programma, costruito con una grande partecipazione di tutti gli iscritti, è chiaro e concreto. Ha come obiettivo quello di ridurre gli sprechi e focalizzarsi sul miglioramento della qualità della vita dei cittadini, mentre altri fanno promesse irrealizzabili puntando su alleanze impossibili tra programmi diversissimi tra loro”. Prendono poi la parola i due parlamentari uscenti Matteo Mantero e Simone Valente, candidati per i collegi plurinominali rispettivamente di Senato e Camera. “Stiamo proponendo una squadra e un programma per governare questo paese. In risposta alla polemica nata sulle nostre restituzioni, sfidiamo gli altri a versare anche loro sul conto del Ministero. In 5 anni noi 3 parlamentari liguri abbiamo versato circa mezzo milione di euro creando così 110 nuove aziende in Liguria”. Segue la presentazione dei candidati, ci sono avvocati come Marina Silvestri, Mattia Crucioli (avvocato ammnistrativista), Fulvia Steardo (avvocato cassazionista), architetti come Roberto Traversi o Rossana Cuneo, giovani imprenditori come Marco Rizzone, ma anche professori universitari come Federico Firmian, docente alla Sciences Po di Parigi e un luminare della gastroenterologia, primario a Sanremo, il dott. Massimo Conio. Ricordiamo, se non fosse ancora abbastanza chiaro, che nelle nostre liste campeggiano solo ed esclusivamente incensurati, a differenza degli altri partiti che inquisiti e condannati li candidano in Parlamento, altro che chiacchiere!



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi