I capolavori del Detroit Institute of Arts dal 24 settembre 2015 al 10 aprile 2016 a Genova

logomostra

Duecento giorni a disposizione per ammirare a Genova 52 capolavori, non tutti conosciuti e famosi, dei più grandi artisti del ‘900 provenienti dal prestigioso Institute of Arts di Dedroit.

Molti capolavori sono stati acquisiti da vari istituti privati e pubblici americani a cavallo del Novecento, allorquando più forte era il desiderio di conoscere l’arte della vecchia Europa.

Il Dedroti Institute of Arts, aperto nel 1885, era in piena espansione ed in via di ampliamento (lo sarà più volte nel corso dei suoi 130 anni di storia) anche a motivo della sua feconda scelta di sempre nuove acquisizioni di qualità, cosa che lo ha fatto crescere e conoscere come uno dei musei principali americani introdotto nell’arte europea.

”Il gusto e l’esperienza di William R. Valentiner, direttore storico del museo, hanno consentito scelte collezionistiche di altissimo livello, mentre Robert H. Tannahill, un’altra figura di straordinaria importanza, ha lasciato numerose opere d’arte e un ingente fondo per il costante accrescimento delle collezioni. Grazie alla convergenza tra il mecenatismo dei privati, fra cui la famiglia Ford, e la lungimirante direzione, il Detroit Institute of Arts è saldamente collocato tra i massimi musei degli Stati Uniti”, recita così il sito Skira che organizza la mostra.

Oggi si possono così ammirare opere, dall’impressionismo alle avanguardie, di Van Gogh, Matisse, Monet, Modigliani, Degas, Courbet, Dix, Picasso, Gauguin, Kandinskij, Cézanne e Renoir

Il catalogo viene Pubblicato in occasione dell’esposizione organizzata da MondoMostre Skira e Genova Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura in collaborazione con il Detroit Institute of Arts, il volume presenta il testo introduttivo di Graham W.J. Beal (Da sempre per il moderno: breve storia della collezione d’arte moderna del Detroit Institute of Arts) e il catalogo delle opere, suddiviso in sette sezioni: Cercando il sole. La nascita dell’impressionismo; Degas. Lezioni di stile; Cézanne. Solitario e geniale; Oltre l’impressione. Proposte e prospettive; Matisse e l’École de Paris; Espressionismo. L’avanguardia che parla tedesco; Picasso. Cubismo e classicità per l’arte del Novecento. Le introduzioni di sezione, le schede delle opere e le biografie degli artisti sono di Stefano Zuffi. Una ricca collezione, insomma, che coinvolge l’arte europea tra il XIX ed il XX.

Visita il sito: http://www.impressionistipicasso.it/ e ne saprai di più, se si possiedi la Card Skira l’ingresso è ridotto.

Mostra a Genova, Palazzo Ducale, Appartamento del Doge –  Piazza Matteotti, 9 16123 – Genova
dal 24 settembre 2015 – 10 aprile 2016.

Orari: Lunedì: 15 – 19, Martedì – Giovedi: 09.30 – 19.30, Venerdì e Sabato: 09.30 – 21.00, Domenica: 09.30 – 19.30

La biglietteria chiude un’ora prima.

Aperture straordinarie:

8 Dicembre 2015: 09.30 – 19.30

24 Dicembre 2015: 09.30 – 19.30;

25 Dicembre 2015: CHIUSO;

26 Dicembre 2015: 09.30 – 21.00

31 Dicembre 2015: 09.30 – 02.00;

1 Gennaio 2016: 09.30 – 21.00;

6 Gennaio 2016: 09.30 – 21.00;

28 Marzo 2016: 09.30 – 19.30.

Biglietteria, costi: Intero con audioguida*: € 13,00;

Ridotto con audioguida**: € 11,00;

Gruppi weekend: € 13,00;

Gruppi dal lunedì al venerdì: € 11,00;

Scuole (inclusa prevendita): € 6,00;

Biglietto famiglia (valido per un adulto e un ragazzo fino ai 14 anni): 

€ 15,00; Ridotto lunedì (ogni terzo lunedì del mese): € 3,00;

Ridotto giovani fino ai 27 anni (ogni venerdì dalle 14 alle 21): € 5,00.

Biglietto gratuito per Accompagnatore disabile, alunni portatori di handicap in gruppo scolastico, giornalisti accreditati, 1 accompagnatore per gruppo, 2 accompagnatori adulti per classe

* Le audioguide, incluse nel prezzo del biglietto, sono rivolte esclusivamente ai visitatori singoli.

** L’ingresso ridotto comprende: giovani dai 14 fino a 26 anni con documento e/o tesserino universitario, gruppi di min 15 max 25 persone dal lunedì al venerdì, Club Skira, Musei Strada Nuova, Amici dei Musei e di Palazzo Ducale, Abbonati annuali AMT, possessori voucher hotel, possessori biglietto salone nautico, abbonati teatro Carlo Felice, disabili, insegnanti, Grandi Convegni (solo su richiesta del Comune), dipendenti e clienti delle banche Carispezia Cariparma e Friuladria.

I biglietti per la Mostra, oltre che alla biglietteria di Palazzo Ducale, sono in vendita anche presso il servizio di prenotazione online VivaTicket.

I biglietti sono anche acquistabili nei punti vendita autorizzati sul territorio.

Infoline e prenotazioni:

Tel.: +39 010 9280010; Informazioni e prenotazioni scuole; Tel.: +39 010 8171604

E-mail: prenotazioniscuole@palazzoducale.genova.it

Franco Cortese Notizie in un click settembre 2015



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi