I VIGILI DEL FUOCO SONO STANCHI DI ESSERE TRATTATI COME UN CORPO DI SERIE B

vigili del fuoco

I VIGILI DEL FUOCO SONO STANCHI DI ESSERE TRATTATI COME UN CORPO DI SERIE B DA POLITICI CHE CI LODANO

SOLO QUANDO SALVIAMO VITE UMANE MA CI DIMENTICANO SISTEMATICAMENTE

NEL MOMENTO DI LEGIFERARE !
A giorni il governo approverà il decreto di riforma dei Vigili del Fuoco (atto governo n. 394).

Chiediamo al governo di dare urgente soluzione alla grave disparità di retribuzione tra i vigili del fuoco e gli altri Corpi dello Stato.

Non è più ammissibile che i Vigili del Fuoco siano retribuiti con 300 euro al mese in meno dei già sottopagati poliziotti (solito ministero).

Ci appelliamo al premier Gentiloni e ai ministri Minniti e Madia: servono più fondi per i Vigili del Fuoco e soprattutto serve un preciso vincolo nel decreto affinché gli aumenti retributivi siano destinati al personale in divisa che ha funzioni operative e che è il solo ad essere sottopagato rispetto agli altri corpi.
Restituire ai Vigili del Fuoco la stessa dignità degli altri corpi deve essere una priorità scritta nel decreto !

conapo

QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO?
CONDIVIDILO SUI SOCIAL, VIA MAIL E WHATSAPP

Devi essere autenticato per inviare un commento Login

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.