Il 19 dicembre al Parco Archeologico di Pompei la seconda tappa del progetto artistico Genius Loci

Il 19 dicembre presso il Parco Archeologico di Pompei partirà la seconda tappa del progetto Genius Loci, di cui la cantina Santa Margherita è main sponsor.

Genius Loci, patrocinato dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali – MIBACT – DIREZIONE GENERALE MUSEI, consiste in un’iniziativa artistica innovativa: TTozoi propone in chiave contemporanea una rilettura della storica committenza per la realizzazione di opere nelle cattedrali e nei palazzi nobiliari, rielaborando l’osmosi creativa e fisica tra l’artista, l’opera, la tecnica e l’identità del luogo di esecuzione.

In questo caso, il medium artistico scelto è il processo naturale delle muffe, fortemente influenzato dalle specifiche caratteristiche microclimatiche del luogo di esecuzione. La realizzazione delle opere d’arte avviene nello specifico attraverso la proliferazione naturale di muffe su juta (intelaiata su pannelli speciali), successivamente colorizzate con pigmenti naturali. L’impostazione viene rigorosamente realizzata a “quattro mani” con l’utilizzo di materia organica (farine varie, acqua e pigmenti naturali). Una volta ultimato il gesto creativo, la tela viene riposta in una teca e consegnata agli effetti ambientali. Le particolari condizioni che si vengono a creare all’interno della teca, infatti, favoriscono la proliferazione di muffe, che, nutrendosi della sola parte organica, interagiscono con l’opera secondo uno schema ignoto e apparentemente caotico.

I siti selezionati per il progetto artistico sono il Complesso Monumentale della Reggia di Caserta, il Parco Archeologico di Pompei – Anfiteatro e il Parco Archeologico del Colosseo. In ciascun sito verranno realizzate 40 opere realizzate direttamente sul posto, che “cattureranno” l’anima di ogni singolo sito, trasferendo sulla tela la sua memoria, il “genius” che in esso è custodita.

La terza tappa presso il Parco Archeologico del Colosseo sarà avviata a partire da febbraio 2018. Ogni tappa si concluderà con una mostra dedicata – la prima esposizione alla Reggia di Caserta sarà aperta al pubblico da luglio 2018.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi