Il Balletto di Stato Accademico di Danza Popolare “Igor Moiseev” per Torino Estate Reale

In occasione delle celebrazioni dell’Anno Bilaterale Italia Russia per la promozione della lingua e della cultura russa in Italia, Torino Estate Reale duplica l’appuntamento con lo spettacolo ‘IGOR MOISEYEV BALLET’.

La prima del balletto si terrà stasera con replica domani mercoledì 11 luglio.

Su richiesta del Ministero dei Beni Culturali e in occasione della celebrazione dell’anno della cultura russa in Italia, Torino Estate Reale offrirà ben tre serate dedicate alla cultura russa: il 27 giugno la rassegna si è inaugurata con il concerto dell’Orchestra Klassika di San Pietroburgo diretta dal Maestro Kantorov, stasera sarà la volta del balletto Balletto di Stato Accademico di Danza Popolare “Igor Moiseev” con replica domani, mercoledì 11.

Nelle due serate la compagnia russa acclamata in tutto il mondo – esempio di teatro danza che unisce alla spontaneità della tradizione popolare la tecnica accademica e lo humour – riporta in scena le incredibili coreografie del celebre direttore artistico Igor Moiseev. L’infaticabile Moiseev è stato uno dei maggiori coreografi del XX secolo e con i suoi lavori di calibro internazionale è riuscito a elevare la danza popolare a patrimonio della cultura mondiale. Il suo repertorio vanta circa 300 opere tra danze, miniature, quadri coreografici, suite e balletti di un atto su musica di compositori, quali Borodin, Glinka, Rimskij-Korsakov, Musorgskij e molti altri.

Igor Moiseev, infaticabile direttore artistico dal 1937 al 2007, è l’autore di tutte le coreografie di questa straordinaria compagnia divenuta un esempio di teatro-danza popolare, acclamata in tutto il mondo. È stato uno dei maggiori coreografi del XX secolo e con i suoi lavori di calibro internazionale è riuscito a elevare la danza popolare a patrimonio della cultura mondiale. Il suo repertorio vanta circa 300 opere tra danze, miniature, quadri coreografici, suite e balletti di un atto su musica di compositori, quali Borodin, Glinka, Rimskij-Korsakov, Musorgskij e molti altri.

L’Igor Miseyev Ballet è la prima compagnia russa ad essersi esibita a livello internazionale, portando la danza popolare ad assurgere a patrimonio della cultura mondiale con balli tradizionali russi e dal mondo. Oggi è formata dalla settima generazione di “Moiseevi”, ballerini-attori capaci di superare prove coreografiche ed espressive di grande virtuosismo che uniscono la spontaneità della tradizione popolare, la tecnica accademica e lo humor.

Igor Aleksandrovič Moiseev (1906 – 2007) – Si annovera tra i maggiori coreografi del XX secolo, è artefice di un’importante svolta nello sviluppo dell’arte coreografica mondiale. Nato a Kiev, nel periodo 1924-1939 è solista e coreografo al Teatro Bol’šoj dove a soli 24 anni è promosso coreografo e per il quale firma i balletti “Il calciatore” (1930), “Salambo” (1932), “I tre grassoni” (1935) e “Spartacus” (1938). Nel 1937 Igor Moiseev fonda la prima compagnia di danza popolare per poi trasformarla in un teatro di danza popolare professionale unico nel suo genere. Nel 1943 Moiseev crea una propria scuola di danza, è presso questa scuola che si formano i futuri componenti della compagnia. L’opera di Moiseev è immensa: le sue danze costituiscono un’enciclopedia della vita popolare, nella sua arte ha raccolto le questioni sociali, le caratteristiche nazionali, le storia di interi popoli.

PROGRAMMA ESTATE REALE GIORNO PER GIORNO

Stefano Bollani sarà ospite in Piazzetta Reale, giovedì 12 luglio. Dopo il grande successo di ‘Carioca’ del 2007, il pianista torna al suo grande amore per le sonorità brasiliane con ‘Que Bom’, album appena uscito, composto di soli brani inediti e originali, realizzatointeramente a Rio. Accanto a lui grandi rappresentanti della musica strumentista brasiliana come Jorge Helder al contrabbasso, Jurim Moreira alla batteria, Armando Marçal e Thiago da Serrinha alle percussioni.

Torino Estate Reale continuerà il 13 luglio con un concerto di mezza estate eseguito dall’Orchestra e Coro del Teatro Regio con musiche di Mendelsshon e Bizet.

Sarà affidato a Rocco Papaleo, sabato 14 luglio, il penultimo appuntamento della rassegna. Il noto attore, regista e musicista lucano, coinvolgerà il pubblico in un viaggio straordinario in cui le parole incontrano la musica, tra canzoni, racconti, monologhi e gag surreali. Uno show fatto di pensieri sparsi, brevi annotazioni e rime lasciate in sospeso; un riuscito esperimento di teatro-canzone con un occhio a Gaber e uno alla Basilicata.

Lo straordinario balletto di Eleonora Abbagnato, domenica 15 luglio, concluderà la manifestazione estiva. Lo spettacolo della prima étoile italiana dell’Opéra di Parigi, nonché direttrice del Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma, dal titolo ‘Puccini’, è dedicato alle eroine tragiche che balleranno sulle note delle aree più belle del compositore: Manon Lescaut, La Bohème, Tosca e Madama Butterfly.

Il programma completo di Torino Estate Reale è visibile su: www.torinoestate.it

Tutti gli appuntamenti avranno inizio alle 21.30.

Gli allestimenti dell’area spettacoli e la direzione di produzione sono stati curati dalla Fondazione del Teatro Regio di Torino in virtù di una collaborazione ormai consolidata, che utilizza le esperienze e le professionalità presenti in teatro per la produzione di esibizioni dal vivo particolarmente complesse.

Il costo dei biglietti è 12 euro (posti numerati platea), 10 euro (posti numerati gradinata) e 5 euro (posti numerati per i nati dal 2004). Sono previsti sconti per i possessori di abbonamenti o biglietti di treni regionali Trenitalia esclusivamente alle biglietterie.

Vendita c/o



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi