Il basket contro le discriminazioni razziali – Alghero promuove l’integrazione

Basketnico, la pallacanestro contro le discriminazioni razziali. Il progetto del Comune di Alghero è tra i primi in Italia per promuovere l’integrazione ed accrescere una coscienza multietnica e multiculturale soprattutto fra i giovani.

Il progetto  elaborato in collaborazione tra Servizi Sociali-Culturali e Ufficio Sport, Basketnico, è stato ammesso a finanziamento con una lusinghiera posizione in graduatoria (tra i primi 12 in Italia ) dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari opportunità – UNAR –  Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali, nell’ambito del bando per la promozione di azioni positive volte a favorire il contrasto a situazioni di discriminazione attraverso la cultura, le arti e lo sport” (Settimana di azione contro il razzismo 2017).

“L’iniziativa – spiega l’Assessora ai Servizi Sociali Marisa Castellini – intende utilizzare il valore dello sport, ed in particolare della pallacanestro, come luogo di aggregazione con l’obiettivo generale di promuovere l’integrazione di giovani immigrati di seconda generazione, migranti di oggi, e stranieri già presenti sul territorio attivando una rete integrata di organizzazioni e servizi in connessione tra il pubblico e il privato”. Attraverso il basket quindi, “ci si propone di avvicinare all’attività fisica bambini o giovani di qualsiasi etnia e provenienza per favorire l’inclusione sociale ed il senso di comunità”.

Un programma di attività nei giorni dal 20 al 26 marzo 2017, prevede l’apertura della “Settimana di azione contro il razzismo” con la presentazione dell’iniziativa attraverso un incontro aperto alla cittadinanza e ai media dove si analizzeranno le opportunità di una società interculturale e multirazziale e l’importanza dello sport come fattore di inclusione e relazione. Attraverso il coinvolgimento delle istituzioni scolastiche, istituti comprensivi e scuole superiori, e delle società sportive di basket presenti sul territorio, si attiveranno una serie di incontri di mini-basket e basket tra squadre miste, composte da italiani e stranieri, presso il Palazzetto comunale “Luca Manchia” da svolgersi nelle giornate del 24-25. Le partite vedranno in campo squadre composte da ragazzi e ragazze delle comunità straniere e dagli ospiti dei Servizi di Accoglienza per richiedenti o possessori di tutela internazionale presenti nel Comune di Alghero. La due giorni di sport si concluderà con una festa finale con premiazione, consegna di premi e di borse sportive.

Nelle attività saranno coinvolte le scuole: Istituto Comprensivo N. 1 –  Istituto Comprensivo N. 2 – Istituto Comprensivo N. 3 –Istituti Professionali (Alberghiero, Ipia, Agrario) – Liceo Scientifico – Liceo Classico – Istituto Tecnico Industriale; le società/associazioni sportive: ASD Basket Coral 2016 – ASD Scuola Addestramento – ASD CMB Alghero – ASD Mercede Basket Alghero – CORAL ‘93 – ASD Basket Company – NPA Alghero; Gruppo Umana Solidarietà “G. Puletti” – Ente Attuatore del Progetto di accoglienza titolari/richiedenti Asilo – SPRAR Indirizzo: Via Pace n. 5 – 62100 Macerata; Università degli Studi Di Sassari e l’ Associazionismo attivo sul territorio in materia di inclusione sociale e lotta alle discriminazioni.

Giovanni Chessa



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi