Il brand di Marie-Hélène Polo sarà protagonista di White Bijoux nel corso della Milano Fashion Week

Milano –  Ellapolo esporrà le sue preziose creazioni a WHITE BIJOUX, area speciale dedicata al mondo del gioiello che verrà allestita presso l’Hotel Nhow di Milano (in via Tortona 35) all’interno di WHITE, salone buyer oriented che si terrà nel corso della Milano Fashion Week, per la precisione dal 27 al 29 febbraio.

“Questa è la prima volta per me al WHITE” – racconta Marie-Hélène Polo, designer e proprietaria del brand – “Ho partecipato di recente ad HOMI e mi piace l’idea di frequentare queste importanti fiere per poter presentare ad un pubblico più ampio i miei bijoux”. Ellapolo è infatti una realtà giovane, nata nel 2011, dopo che Marie-Hélène (francese di nascita ma italiana d’adozione) ha deciso di lasciare la sua carriera di avvocato a Milano per dedicarsi alla pittura e alla scultura in Sardegna. “Avevo questo forte desiderio creativo e ho cercato di focalizzarlo su qualcosa di produttivo, da qui l’idea di fare gioielli dando così il via anche ad un’attività imprenditoriale. Io infatti curo ogni aspetto, dai disegni al marketing”.

Ellapolo si contraddistingue per un design di forte impatto espressivo e decorativo, dall’aspetto artigianale, lontano dal concetto di perfezione seriale della gioielleria classica. “Ho sempre cercato di realizzare qualcosa di diverso da ciò che si vede nelle vetrine” – precisa Marie-Hélène – “Ad ispirarmi, infatti, sono le riviste di design, le architetture e i musei”.

Il gioiello, da pezzo di valore in sé, diventa così un ornamento per il corpo, funzionale alla sua bellezza, dalle forme spontanee tracciate a mano libera, semplici e sintetiche. Simboli grafici di ispirazione floreale o astratta, che coniugano originalità e sobrietà, equilibrio e grazia.

I materiali usati sono principalmente l’argento e il bronzo, ammorbiditi da finiture satinate che conferiscono alla superficie un aspetto opaco e vellutato, e sono riscaldati da dorature gialle, rosa e rodio nero. Ai bagliori del metallo si uniscono materiali naturali, come il corno, l’ebano e pietre semipreziose. “L’obiettivo è quello di proporre gioielli con un prezzo accessibile a tutti” – sottolinea Marie-Hélène.

 



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi