Il calcio realizza il sogno di un nuovo stadio a Lampedusa

LAMPEDUSA – Il ministro per lo Sport Luca Lotti, il sindaco di Lampedusa e Linosa Giusi Nicolini, il vicepresidente della Lega Nazionale Professionisti B Andrea Corradino, e Gianluigi Pocchi, Trustee di B Solidale Onlus, hanno posato oggi la prima zolla del manto erboso del nuovo campo di calcio di Lampedusa.

“The Bridge – Un Ponte per Lampedusa” è un progetto che prevede la realizzazione di uno stadio sull’isola, che nel suo primo stralcio sarà pronto in autunno, e, contestualmente, il sostegno alle associazioni locali per le attività sportive, sociali, formative, scolastiche e di integrazione per i prossimi cinque anni.

L’idea nasce per dare un segnale di attenzione a una straordinaria comunità di italiani, sempre pronta a salvare, assistere e accogliere, ma anche a chi, grazie a questa umanità, ritorna a sperare nella vita.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi