“Il cortile dietro le sbarre”

300_ferranteaporti_MG_1620

Trentacinque anni di storia del Ferrante Aporti  

TORINO – “Il cortile dietro le sbarre: il mio oratorio al Ferrante Aporti” è il titolo della biografia di don Domenico Ricca, salesiano, da oltre trentacinque anni cappellano dell’Istituto penale per minori torinese.

Il volume, scritto dalla giornalista Marina Lomunno, redattrice del settimanale diocesano La voce del popolo e collaboratrice del quotidiano Avvenire, è stato presentato il 15 febbraio all’Urp dell’Assemblea regionale, in via Arsenale 14, a Torino.

All’evento – introdotto e moderato dal garante regionale per i detenuti Bruno Mellano – sono intervenuti, con l’autrice, don Ricca e il procuratore dei minori del tribunale di Torino Anna Maria Baldelli.

QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO?
CONDIVIDILO SUI SOCIAL, VIA MAIL E WHATSAPP

Devi essere autenticato per inviare un commento Login

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.