Il Piemonte e il suo pane: la Biova

TORINO – Tra la grande ricchezza gastronomica del Piemonte si inserisce a pieno titolo la tradizione fornaia. Dalle montagne alle valli, ancora oggi è possibile scegliere tra svariate forma di pane: ben diciotto. Tradizionalmente si tratta di pani realizzati con farina di grano tenero, acqua e lievito, che talvolta comprendono olio e strutto tra gli ingredienti.

Protagonista indiscussa delle tavole dell’intero Piemonte, tanto nella pezzatura grande quanto nella piccola, è la Biova, soffice e bianchissima. Nata a Torino, si chiamava “miccone”, veniva sfornato una o due volte a settimana e pesava circa 500g. A seguito dell’evoluzione dei consumi, questo pane venne prodotto in forme via via più piccole fino a stabilizzarsi, a cavallo tra l’Ottocento e il Novecento, nella pezzatura che oggi ogni piemontese conosce fin dall’infanzia. Dalla crosta croccante e semivuota all’interno è perfetta per essere farcita.

In Gastroteca, abbiamo scelto proprio la Biova per i nostri panini piemontesi farciti al momento con una vasta gamma dei nostri salumi e formaggi di alta qualità selezionati con cura e passione per un pranzo veloce e leggero, senza rinunciare al gusto.

Per informazioni e prenotazioni:

GASTROTECA – food wine beer & more

Corso Stati Uniti 7 bis – 10128 Torino

Tel. +39 375 5028248

info@gastrotecatorino.it

www.gastrotecatorino.it

https://www.facebook.com/gastrotecatorino/

 

 

 



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi