‘Il Se e il Ma delle Investigazioni’

Sabato 10 febbraio il professor Alessandro Meluzzi, insieme al colonello dei Carabinieri Fabio Federici, ha presentato il libro ‘Il Se e il Ma delle Investigazioni’, edito da Oligo Editore, presso il Circolo dei Lettori di Torino.

Attraverso le diverse esperienze degli autori, questo saggio mette a confronto il punto di vista del detective e quello dello psichiatra criminologo. Il campo di indagine è il labirinto della lotta contro il crimine alla ricerca della giustizia e va a scandagliare il complesso mondo degli assassini (seriali e non). Per fare questo, si prendono in considerazione le menti dell’investigatore e quella enigmatica dell’assassino, per poi passare a valutare il ruolo cardine della prova logica nella ricostruzione della verità processuale; viene quindi indagato il ruolo del giudice e, infine, si prende in considerazione l’influenza dei mass media nell’odierno mondo della giustizia. Per evitare di entrare nel vortice dei “processi mediatici”, che puntualmente accompagnano i più eclatanti casi di cronaca, l’investigatore moderno, nel difficile percorso verso la verità, deve farsi guidare dalla logica del ragionamento, basato su un rigoroso percorso multidisciplinare, tenendo sempre in mente i tre principi sub iudice, pro veritate, pro iustitia.

Il detective e lo psichiatra forense arrivano in momenti diversi sulla scena del crimine. Giunge per primo il detective che con occhio clinico deve essere in grado di catturare i dettagli fuori posto. Solo in un secondo momento interviene lo psichiatra forense che può dare una lettura anamnestica degli indizi ritrovati dal primo. I due professionisti divergono a volte proprio nell’analisi dei dati ma spesso convergono nella soluzione finale. Il detective si basa sui fatti concreti ed empirici che si toccano con mano mentre lo psichiatra forense va alla ricerca di fatti malleabili e indimostrabili che hanno a che vedere con la mente del carnefice e della vittima. Forse ciò che unisce le due figure è proprio la legge, intesa come sovra-determinazione della socialità umana.

 

 

 

 



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi