ILVA, QUARANTA: GOVERNO DICA PAROLE CHIARE SU ACCORDO PROGRAMMA FIRMATO A GENOVA

genova

ILVA, QUARANTA: “GOVERNO DICA PAROLE CHIARE SU ACCORDO PROGRAMMA FIRMATO A GENOVA. INACCETTABILI ALTRI ESUBERI. PRESENTERO’ INTERPELLANZA URGENTE.”
GENOVA – “Dal governo arriva un’altra doccia fredda per i lavoratori: dopo la reintroduzione dei voucher, oggi tocca i lavoratori dell’Ilva che dalla prossima settimana potrebbero dovere affrontare il dramma di nuovi esuberi, visto che entrambe le cordate hanno annunciato potrebbero essere circa 5000″. 

Lo dichiara Stefano Quaranta, parlamentare genovese di Articolo Uno-Mdp, dopo avere appreso l’esito dell’incontro che si è tenuto questa mattina al Mise in merito alla vertenza Ilva.
“Quello che però ritengo più grave – continua Quaranta – è la gestione della vertenza da parte del Ministro allo sviluppo economico Calenda che durante il primo incontro non ha saputo fornire nessuna risposta circa l’Accordo di Programma che governo, comune, azienda e sindacati firmarono nel 2005 a Genova a tutela dei lavoratori”.

“Nel manifestare la vicinanza ai lavoratori da parte di Articolo Uno, auspico che le forze politiche e le istituzioni cittadine si attivino al più presto per tutelare i lavoratori anche nel rispetto dell’Accordo di Programma. 

Nei prossimi giorni presenterò interpellanza al Ministero dello sviluppo economico affinché il Ministro dia garanzie circa l’accordo di programma”.

ON. STEFANO QUARANTA 

deputato di Articolo Uno- Mdp presso la I° Commissione Affari Costituzionali 

QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO?
CONDIVIDILO SUI SOCIAL, VIA MAIL E WHATSAPP

Devi essere autenticato per inviare un commento Login

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.