IN 12 ANNI AUMENTATE DEL 350% LE COLLABORAZIONI PUBBLICO-PRIVATO PER LA CURA DEL VERDE

verde_11settembre

L’Amministrazione rinnova l’invito a società, aziende e cittadini per una città più verde e bella

Milano – Sempre più cittadini, aziende, associazioni e società si prendono cura del verde pubblico di Milano grazie ai contratti che l’Amministrazione stipula con i soggetti privati. Se all’inizio della sperimentazione nel 2005 gli accordi siglati erano 100, oggi sono ben 451, per una crescita di circa il 350%.

È quanto emerso nel convegno di questa mattina “Pubblico e privato per una Milano più bella e verde”, organizzato dal Settore Verde del Comune, per illustrare ai soggetti privati i meccanismi della sponsorizzazione e della collaborazione per la cura delle aree verdi pubbliche.

Dal 2005 è possibile prendersi cura di aiuole, parterre alberati, porzioni di parchi, rotonde, aree sportive, alberi. Un meccanismo virtuoso che da un lato garantisce aree verdi belle e curate a costo zero per l’Amministrazione, dall’altro consente ai privati di curare personalmente gli spazi che circondano il proprio condominio, il proprio negozio o i propri uffici. 

Dei 451 contratti attivi oggi, 369 riguardano collaborazioni, realizzate senza esposizione del logo, e 82 sponsorizzazioni, con esposizione del logo aziendale e conseguente ritorno di visibilità per il privato.

QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO?
CONDIVIDILO SUI SOCIAL, VIA MAIL E WHATSAPP

Devi essere autenticato per inviare un commento Login

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.