Inaugurazione del nuovo centro per le famiglie

Sabato 13 febbraio alle ore 17.00 sarà inaugurato il nuovo CENTRO PER LE FAMIGLIE della Valle d’Aosta, in Via Federico Chabod n. 9, ad Aosta.

All’inaugurazione parteciperanno il Presidente della Regione, Augusto Rollandin, l’Assessore regionale alla sanità, salute e politiche sociali, Antonio Fosson, l’Assessore alle politiche sociali del Comune di Aosta, Marco Sorbara. L’evento inaugurale sarà preceduto da un incontro con le famiglie da parte del Vescovo della Diocesi di Aosta che benedirà i nuovi locali.

Il Centro per le Famiglie è stato voluto dall’Amministrazione regionale con Delibera di Giunta regionale n. 1471/2015, che, per la sua gestione, ha concesso un finanziamento, su fondi assegnati dallo Stato per le politiche familiari, per tre anni e dal Comune di Aosta, partner e cofinanziatore del progetto, in base a un accordo di collaborazione con la Regione.
La gestione del centro è stata affidata, attraverso un bando, al Forum delle Associazioni familiari della Valle d’Aosta, dopo una gestione sperimentale da parte della stessa associazione dal 2013 al 2015.
Il Centro per le famiglie poggia le sue fondamenta sul contributo offerto dal volontariato, che rappresenta un valore enorme dal punto di vista umano oltre che un valore economico non trascurabile, e senza il quale il finanziamento regionale, insieme a quello del Comune di Aosta, indispensabili per il funzionamento di un servizio con apertura al pubblico stabile e con l’offerta di attività nel corso di tutto l’anno, non sarebbero comunque sufficienti.
Il Centro sarà inizialmente aperto al pubblico dal lunedì al sabato, dalle 16.00 alle 19.00.

QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO?
CONDIVIDILO SUI SOCIAL, VIA MAIL E WHATSAPP

Devi essere autenticato per inviare un commento Login

Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.