Incentivi energetici ai condomini, giovedì l’incontro a Mezzocorona

L’appuntamento rivolto a tecnici e professionisti (ore 17), condomini e amministratori (ore 20.30) presso l’Auditorium della Cassa Rurale in piazza della Cooperazione
Tappa conclusiva giovedì a Mezzocorona degli incontri sul tema degli incentivi energetici ai condomini. L’assessore provinciale alle infrastrutture e all’ambiente Mauro Gilmozzi con i tecnici provinciali presenterà ad addetti ai lavori ed amministratori di condominio, oltre agli stessi condomini, degli incentivi per l’efficientamento energetico degli immobili da parte della Provincia autonoma di Trento. Sono circa 1500 i condomini che in Trentino rientrano nei parametri degli aiuti provinciali. In poche settimane gli uffici hanno registrato oltre 370 domande di incentivo da parte di altrettanti condomini. “Abbiamo organizzato gli incontri in tutto il Trentino – spiega l’assessore Mauro Gilmozzi – perché riteniamo importante incontrare e spiegare i benefici di questa misura ad amministratori e, soprattutto, agli stessi condomini, così da metterli nelle condizioni di procedere con gli interventi con cognizione di causa”. L’incontro è fissato per giovedì 20 ottobre – su due momenti (alle ore 17 e ore 20.30) – a Mezzocorona, presso l’Auditorium della Cassa Rurale in piazza della Cooperazione.

Gl incentivi statali e provinciali per il miglioramento energetico dei condomini sono un’opportunità da cogliere per migliorare il risparmio energetico delle strutture e, soprattutto, per consolidare anche in Trentino un approccio sostenibile allo sviluppo: risparmiare energia per far crescere l’economia.  

L’incontro di Mezzocorona vedrà due momenti. Nel tardo pomeriggio (ore 17) si tratterà il tema degli incentivi introdotti a livello nazionale – ma che di fatto gravano sulla Provincia in termini di recupero fiscale da parte dello Stato – e del Conto Termico 2.0. Amministratori e tecnici degli Enti locali, liberi professionisti e categorie economiche potranno discutere e confrontarsi sugli strumenti messi in campo per stimolare la riqualificazione energetica degli edifici e gli interventi tesi a ridurre il fabbisogno energetico, rivolti a soggetti pubblici e privati. Nel corso degli incontri si parlerà anche di mobilità elettrica in ambito locale e delle prospettive che il mercato offre nel breve e medio periodo.

In serata, a partire dalle ore 20.30, si terrà il secondo incontro, dedicato all’efficienza energetica degli edifici condominiali e di come questa è in grado di generare significativi risparmi sulla bolletta dei singoli. Sandra Cainelli, dirigente dell’Agenzia provinciale Incentivazione attività economiche (APIAE) e Francesco Gasperi, direttore tecnico di Habitech presenteranno le agevolazioni messe in campo dalla Provincia per supportare gli interventi di riqualificazione energetica e le modalità tecniche per conseguire il risparmio atteso. Alla serata sono invitati soprattutto amministratori di condominio e condòmini, tecnici liberi professionisti e imprese.

Agli incentivi sui condomini sono ammessi tre tipologie di interventi: diagnosi energetica e verifica dello stato di salute del condominio; progettazione ed assistenza tecnica per la realizzazione degli interventi; abbattimento degli interessi derivanti dalla sottoscrizione di mutui per le spese relative agli interventi. Sull’ultimo punto, la Provincia autonoma di Trento ha sottoscritto con un pool di banche le convenzioni per i mutui riservati ai condomìni. Le agevolazioni sono riservate ai condomini con almeno 5 unità abitative dotati di amministratore e realizzati prima del 1991. Per informazioni ci si può rivolgere all’Agenzia provincia per l’incentivazione delle attività economiche: numero di telefono 0461 – 499400 o via email apiae@provincia.tn.it.

Informazioni sono disponibili sul sito: http://www.provincia.tn.it/contributo_efficientamento_energetico_condomini/

 



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi