Individuata l’origine dello sversamento di gasolio nel pistoiese

Tecnici del Comune di Pistoia hanno individuato la fossetta campestre dalla quale originava il gasolio evidenziato lunedì 26 marzo nel fosso dei Pontacci.

Personale di ARPAT intervenuto sul posto ha accertato che lo sversamento si era prodotto in un vivaio, li vicino, immediatamente a sud dell’abitato di Ramini.

Il titolare del vivaio ha riferito che si è trattato di un guasto all’alimentazione della caldaia a gasolio di una serra, che si è verificato domenica.

Gli sono stati fatti presenti gli obblighi di comunicazione della potenziale contaminazione e di adozione di misure di prevenzione per limitare le conseguenze dell’incidente.

Il vivaista attiverà una ditta specializzata per le operazioni di contenimento e bonifica necessarie.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi