INFLAZIONE: ISTAT, PREZZI FEBBRAIO FERMI, +0,5% ANNO

CODACONS: FRENATA INFLAZIONE DOVUTA A CROLLO VENDITE. PER BENI ALIMENTARI RISPARMIO MEDIO DI 43 EURO A FAMIGLIA SU BASE ANNUA

Frena ulteriormente l’inflazione a febbraio, con i prezzi che aumentano solo del +0,5% e una riduzione dei listini alimentari che calano del -0,8% su anno determinando risparmi per le famiglie sulla spesa alimentare. Lo afferma il Codacons, commentando i dati definitivi forniti oggi dall’Istat.

“E’ evidente come la frenata dell’inflazione a febbraio sia influenzata dal crollo delle vendite, con il commercio al dettaglio che continua a soffrire e a registrare numeri negativi – spiega il presidente Carlo Rienzi – La mancata ripresa dei consumi incide sui prezzi che non crescono come dovrebbero, o addirittura diminuiscono come nel caso degli alimentari, i cui listini scendono del -0,8% rispetto all’anno precedente. Ciò significa che solo per i beni alimentari la famiglia media risparmia 43 euro su base annua, cifra che sale a 57 euro nel caso di una coppia con due figli”.

La frenata del tasso di inflazione allo 0,5% porta l’aggravio di spesa annuale per famiglia tipo a fermarsi a +152 euro (+195 euro per un nucleo composto da genitori e due figli) – conclude il Codacons.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi