Isabella Rauti (FdI): Sicurezza, dati reali convalidano legame Immigrazione-Terrorismo

L’inchiesta pubblicata oggi su “il Giornale” , a cura dell’ ISPI (Istituto per gli Studi di politica internazionale ) dopo la presentazione dei dati svoltasi alla Camera , mostra un quadro allarmante della situazione della sicurezza e della immigrazione in Italia , due fenomeni che non possono essere disgiunti . Sotto il profilo della sicurezza , negli ultimi 14 anni abbiamo subito in Europa quasi 100 attacchi con 600 morti e oltre 5000 feriti e questi dati impressionanti rivelano la pericolosità del fenomeno. In Italia , grazie ad un ottimo lavoro delle forze di intelligence , ci siamo salvati o abbiamo corso rischi minori ma dobbiamo comunque stare sempre all’erta. C’è da preoccuparsi ancora di più se l’84% degli immigrati sono attentatori. Il nostro sistema di accoglienza , inoltre , è al collasso sotto tutti i profili ; situazione fuori controllo sulla regolarità dei permessi , sui costi che sfiorano i 5 miliardi di euro , sui rimpatri sempre più complicati in assenza di accordi con l maggior parte degli Stati da cui provengono. Un vero fallimento dei governi della sinistra che ha reso le nostre città insicure e in balia delle bande in cui si consorziano gli immigrati irregolari. I punti 3 e 4 del nostro programma parlano chiaro ; controllo alle frontiere e blocco navale immediato, quote di immigrazione regolare , sostegno alle Forze dell’Ordine e precedenza agli italiani nell’accesso ai servizi sociali e alle case popolari.
Lo afferma Isabella Rauti, candidata al Senato per Fratelli d’Italia.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi