ISEE, M5S: PRONTI A INTERVENIRE SU STABILITA’ PER RISOLVEREPASTICCIO GOVERNO

ROMA – “Adesso che il Consiglio di Stato ha negato la sospensiva delle tre sentenze sull’Isee richiesta dal governo serve che la politica si assuma le proprie responsabilità e smetta didemandarle alla magistratura”. Lo affermano i deputati del M5S in commissione Affari sociali.

“Il rifiuto della sospensiva – sostiene la portavoce 5stelle Giulia Di Vita – smentisce la posizione assunta dal governo per bocca del sottosegretario Zanetti che affermava come la modifica dell’Isee ponesse un problema di finanza pubblica. La sentenza del Consiglio di Stato è attesa il 3 dicembre, ma serve dare risposte a chi ha visto un aumento ingiustificato delle proprie spese per via del pasticcio del governo, per questo dopo aver depositato una proposta di legge e una risoluzione in commissione ci prepariamo apresentare un emendamento alla legge di Stabilità che intervenga sul calcolo dell’Isee”.

“Nelle scorse settimane abbiamo provato a sensibilizzare i membri della maggioranza inviando loro una lettera, anche questo senzasuccesso. Come senza successo erano stati gli allarmi in sede di approvazione della legge. La misura è colma e questa politica irresponsabile deve metterci la faccia”.



Informativa sui Cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

NotizieInUnClick.it utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione.
Per leggere di più su i cookie utilizzati interni e di terze parti visita la pagina dedicata.
Per continuare a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi